Enel, il movimento contro la centrale a gas manifesta sotto la Regione

La Rete chiede che la Regione formalizzi il suo no all'intesa.

Sabato, 16 Ottobre 2021 12:39

Scende in piazza il movimento contro la trasformazione della centrale Enel della Spezia, martedì 19 ottobre alle 10.30 sotto alla sede della Regione in piazza De Ferrari a Genova.

La Rete per la rinascita dell'area Enel critica il progetto proposto dall'azienda, che preve l'utilizzo di gas metano, "perché i combustibili fossili sono dannosi per l'ambiente e producono inquinamento dannoso per la salute umana; inoltre, il progetto spreca l'area di Vallegrande con un impianto che utilizzerà solo poche decine persone".

La Rete chiede alla Regione di formalizzare il suo no all'intesa Stato-Regione e chiede al Governo di prendere atto delle osservazioni espresse dall'Istituto Superiore di Sanità e del parere negativo del consulente del Comune prof. Cristaudo sulle conseguenze sanitarie del progetto, di prendere atto delle direttive europee sulla transizione energetica che privilegiano le fonti rinnovabili, di correggere gli incentivi che rendono conveniente costruire nuove centrali a gas, di aprire un confronto sul futuro dell'area di Vallegrande.

Per discutere di tutto questo la Rete ha chiesto un incontro urgente al presidente della Giunta Regionale, al presidente del Consiglio Regionale, ai gruppi consiliari in Regione e ai rappresentanti del Governo. Chi è interessato a informazioni e a partecipare puo comunicare con la Rete alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra - Le note positive vengono dai recuperi di giocatori importanti per la squadra, a partire da Agudelo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa