Coltivava piante di marijuana alte 3 metri, arrestato dai carabinieri In evidenza

L'uomo è risultato gravato da numerosi precedenti e già noto alle forze dell'ordine.

Giovedì, 09 Settembre 2021 16:49

Ieri pomeriggio, a Santo Stefano di Magra, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Sarzana, durante un servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato, per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, un 59enne italiano, risultato gravato da numerosi precedenti e già noto alle forze dell’ordine.

I militari hanno eseguito una perquisizione domiciliare d’iniziativa, durante la quale hanno rinvenuto, nel giardino dell’abitazione, quattro piante di marjuana alte circa tre metri.

All’interno dell’abitazione, inoltre, sono stati rinvenuti tre grammi di inflorescenza essiccata, un etto di hashish suddiviso in panetti, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Spezzina, in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Due ordinanze di custodia cautelare in carcere disposte rispettivamente dal Tribunale ordinario di Latina e dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte D’Appello di Napoli. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa