Eventi alluvionali 2010 e 2011 In evidenza

Relazione sullo stato degli interventi in corso e futuri per la sistemazione e la messa in sicurezza del territorio, a questo importante tema è dedicato il Consiglio comunale di Arcola, convocato per venerdi 13 aprile alle ore 21 presso la consueta sala delle adunanze consiliari. 

Giovedì, 12 Aprile 2012 16:35
Nel corso della seduta verranno illustrate le ricadute dei fenomeni alluvionali sulla pianificazione territoriale e sul prossimo Piano urbanistico comunale, nonché lo stato di attuazione degli impegni assunti dall'Amministrazione nel novembre 2011 con un ordine del giorno votato all'unanimità. In particolare il Consiglio comunale arcolano chiedeva all'Amministrazione provinciale chiarimenti circa i motivi che hanno determinato il mancato funzionamento delle portelle di sicurezza dei Canali di Arcola e di Ressora, evento questo determinante degli ingentissimi danni patiti dai residenti di San Genisio, Romito Magra e Battifollo. La mancata chiusura aveva infatti consentito al Fiume Magra di entrare direttamente nelle case, come mai prima d'ora era accaduto. Il Consiglio ribadiva di conseguenza la definizione di un protocollo operativo, che stabilisse procedure e tempi per l'apertura e la chiusura della chiuse, nonché verifiche ed interventi per la manutenzione degli argini e la pulizia dei canali combinati del Rio Maggio e del Canale Arcola. Alle Società Enel ed Acam, si sollecitavano interventi per l'applicazione, alle famiglie colpite dagli eventi alluvionali, di particolari tariffe agevolate. Il Consiglio comunale – si legge nel documento – ritiene inoltre non più prorogabile un intervento di dragaggio controllato e di pulizia dell'alveo del fiume Magra

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Gino Ragnetti

Spezia? Non è zona sismica. Però...

Domenica, 30 Giugno 2013 17:30 cronaca
di Gino Ragnetti LA SPEZIA – Ma Spezia, è zona sismica o no? Siamo in pericolo anche noi come gli amici dell'Emilia? È questa ormai la domanda che ricorre più… Leggi tutto
Gino Ragnetti
GENOVA. E' stato siglato questa mattina in commissione consiliare salute un accordo sulla proposta operativa, presentata dall'ARS, l'agenzia regionale della sanità, per la messa a regime dei nuovi presidi per… Leggi tutto
Gino Ragnetti

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa