Lunigiana, ancora qualche scossa

Alle ore 23:25 di ieri sera, un'altra scossa di terremoto è stata avvertita nell'area della Lunigiana.

Mercoledì, 26 Giugno 2013 07:43

A comunicarlo è l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, che valuta il sisma come magnitudo 2,6 L'ipocentro è stato fissato ad una profondità di 8,6 chilometri. I comuni più vicini all'epicentro sono Fivizzano e Casola Lunigiana, dove il tremore è stato segnalato da diverse persone; sisma avvertito anche nella periferia est di Massa Carrara. Qualche scossa anche nella mattinata di oggi, mercoledì 26 giugno. Più precisamente, tre strappi di magnituto 2.3 originatisi nel distretto Alpi Apuane.

(26 giugno)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra - Italiano è chiamato all'ennesima impresa, un punto oggi sarebbe tutto di guadagnato. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il Comitato chiede l'intervento del Comune per tutelre l'incolumità delle persone. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa