96° Palio del Golfo, il primo evento "Covid free" in Liguria In evidenza

Presentata questa mattina questa edizione ridotta, senza i tradizionali eventi collaterali, ma fortemente voluta. Peracchini: "Per la prima volta sarà davvero una sorpresa vedere chi vincerà".

Giovedì, 22 Luglio 2021 18:36

 Tutto pronto per la 96esima edizione del Palio del Golfo, in programma domenica 1 agosto. Il programma di iniziative è stato presentato questa mattina a Molo Italia alla presenza del sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini, dell'assessore al Palio del Golfo Maria Grazia Frijia, dal presidente del Comitato delle Borgate Massimo Gianello, dal vice sindaco di Porto Venere Emilio Di Pelino e Leonardo Paoletti Sindaco di Lerici, dall'assessore regionale Giacomo Raul Giampedrone, dal presidente dell'autorità di sistema portuale Mario Sommariva, dal segretario Generale dell'Autorità di Sistema Portuale Ing. Francesco Di Sarcina, Presidente di Fondazione Carispezia Andrea Corradino e dal Capitano di Fregata Gianfranco Pinzone in rappresentanza della Marina Militare.

Ha spiegato il sindaco Peracchini: "Sappiamo tutti che stiamo vivendo un momento complicato, ma il ritorno del Palio ci dà molta felicità. Un evento che coinvolge tutto il Golfo, ma non solo e che quest'anno vedremo in un'edizione particolare e dal punto di vista sportivo anche più 'misterioso' perché non aver visto le prepalio lascia spazio a qualsiasi sorpresa".

Come già annunciato in precedenza, questa edizione del Palio sarà in versione 'ridotta', senza gli eventi che solitamente caratterizzano la manifestazione, come la sfilata o lo spettacolo pirotecnico. Una scelta sofferta, ma necessaria, come necessario è stato predisporre misure di sicurezza estreme: "Un'organizzazione particolare che ci ha visto faticare più del previsto perché abbiamo dovuto cambiare le nostre priorità e concentrarci sull'aspetto sicurezza- ha commentato Massimo Gianello- È stato molto faticoso e in alcuni momenti si è perso il vero obiettivo, ovvero fare un palio sicuro, ma nei limiti del fattibile, come il distanziamento dal campo gara, norma che accettiamo quest'anno ma che sicuramente non verrà accettata nei prossimi anni. Tutti comunque si sono adoperati per la riuscita di questo evento proprio per la grande voglia di non rinunciare".

"Questo è davvero il Palio delle Borgate e dei cittadini, perché c'è la grande responsabilità di dare l'esempio dimostrando di saper vivere l'evento in sicurezza in un momento difficile. Sarà l'esempio che grazie alla maturità e capacità di gestione è possibile realizzare un evento del genere in sicurezza, grazie alla voglia di farcela", ha commentato invece il sindaco Paoletti.

Del dettaglio delle norme di sicurezza, ha parlato invece l'assessore Frijia, che ha spiegato: "L'amministrazione non voleva e non poteva rinunciare al Palio di quest'anno. Indispensabile il lavoro degli uffici comunali che ci permettono oggi di presentare un evento covid free. Tutti i partecipanti, dal pubblico agli sportivi, ai giornalisti fino ad arrivare agli addetti alla sicurezza saranno vaccinati, con tampone negativo o con certificato di guarigione. Si tratta del primo evento sportivo con pubblico in Liguria che dimostra il grande lavoro fatto da tutti. La nostra città è così fiore all'occhiello nel panorama regionale".

"Con una passione ostinata è stato possibile rendere realtà questo evento, che unisce tutto il Golfo- ha detto COrradino- Fare il Palio oggi è una sfida importante. La Fondazione ha ritenuto di dover sostenere anche lo sport e questo ci ha permesso di erogare contributi a tante piccole associazioni e soprattutto sostenere il Palio e quindi sostenere il territorio".

"La passione delle borgate e la responsabilità sono le cifre distintive di questo Palio. La Regione è presente e vuole far capire che l'arma che abbiamo a disposizione per la ripresa è il vaccino. Sarà bello vivere un evento sportivo che ha luogo dopo un anno di fermo", ha concluso l'assessore Giampedrone.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione a Palazzo Civico della Spezia si è tenuta anche la cerimonia di riconsegna dei Palii ai tre sindaci del Golfo.

PROGRAMMA E NORME DI SICUREZZA

La 96esima edizione sarà la prima manifestazione regionale covid free alla quale potranno partecipare solo 1000 spettatori (i biglietti sono già tutti esauriti) che dovranno essere minuti di green pass oppure di una certificazioni che attesti l'effettuazione di un tampone con esito negativo fatto 48 ore prima.

La manifestazione remiera avrà inizio alle 17 nello specchio acqueo di fronte Passeggiata Morin. Saranno gli equipaggi femminili ad aprire le gare alle 17 e a seguire, alle 18, sarà la volta del Palio junior. Alle 19 si terrà la disfida remiere degli equipaggi senior. La premiazione avrà luogo a fine gare.

Quest'anno infatti, a causa del Covid 19 e delle conseguenti normative anti contagio, non è stato possibile programmare gli appuntamenti precedenti e successivi al palio del Golfo. Non si terrà la sfilata il venerdì precedente e neanche la premiazione il giorno successivo così come non è in programma lo spettacolo pirotecnico che tradizionalmente chiudeva la manifestazione. Un imponente servizio d'ordine garantirà la sicurezza degli spettatori e l'osservanza delle misure anti covid durante la disfida.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - Pronunciamento favorevole alla Legge regionale, ma sulle assunzioni resta il vincolo dell'evidenza pubblica. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Alessio Boi – Dal 29 luglio al 1 agosto in piazza Matteotti si terranno in contemporanea "I libri per strada" con la "Fiera del Disco e del Vintage": un… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa