Abbandona rifiuti, rintracciato dalla Polizia Locale di Santo Stefano e Taranto In evidenza

Trentenne di Santo Stefano rintracciato a Taranto e sanzionato dagli Agenti.

Sabato, 15 Maggio 2021 18:42

Durante un ordinario servizio di controllo del territorio, gli agenti del Comando di Polizia Locale di Santo Stefano di Magra con a capo il Comandante Dott. Maurizio Perroni, hanno accertato un notevole abbandono di rifiuti di genere domestico nell’area del parcheggio pubblico esterno al Centro Commerciale La Fabbrica.

In considerazione appunto del notevole quantitativo di rifiuti anche organici con le conseguenze igienco- sanitarie che ne stavano derivando, il Vice Comandante Dott. Andrea Prassini ha immediatamente predisposto una serie di accertamenti atti a risalire al responsabile.

Dalle tracce sul posto e dalle immagini restituite dalle telecamere, gli agenti sono riusciti a risalire al responsabile, un trentenne originario di Napoli, residente a Santo Stefano a nemmeno 100 mt. dal luogo dell’abbandono.

Nel momento in cui è stato identificato, l’uomo, per ragioni lavorative, si trovava a Taranto e pertanto è stata di fondamentale importanza la collaborazione accordata dalla Polizia Locale di Taranto con a capo il Comandante Dott. Michele Matichecchia.

I due Comandi hanno quindi svolto accertamenti congiunti ed il trentenne è stato sanzionato per € 160,00 così come previsto dal vigente Regolamento Comunale in materia di rifiuti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il fatto è successo ieri nella Chiesa di piazza Sant'Agostino Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Già dai prossimi giorni il nuovo segretario convocherà il direttivo del circolo per discutere ed analizzare le numerose problematiche riguardanti il comune di Follo Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa