Deposito illecito di rifiuti: i Carabinieri Forestali sequestrano un’area e un fabbricato In evidenza

Situati all’interno dell’istituto Benedettino di Santa Maria del Mare.

Mercoledì, 12 Maggio 2021 14:58

I militari della stazione Carabinieri Forestale della Spezia hanno portato a termine una complessa attività d’indagine volta a contrastare l’ attività di gestione illecita di rifiuti.

Durante gli accertamenti e i pedinamenti posti in essere per mesi dai forestali sono stati raccolti numerosi elementi comprovanti una sistematica attività di gestione illecita di automobili fuori uso, materiali ferrosi, elettrodomestici, batterie per auto e rifiuti elettronici in generale per una quantità complessiva di circa 45000 kg.

L’attività illecita vedeva come protagonista un cittadino di origini rumene il quale raccoglieva i rifiuti e li depositava illecitamente in un’area di circa 1500 mq di superficie ed all’interno di un fabbricato di circa 100 mq all’interno di una superficie boscata, sottoposta a vincolo paesaggistico, di proprietà dell’istituto Benedettino di Santa Maria del Mare. I militari hanno quindi dato esecuzione al provvedimento di sequestro preventivo emesso dal tribunale della Spezia dell’area e dei beni immobili utilizzati come deposito dal trasgressore ed anche del furgone utilizzato per il trasporto illecito di rifiuti.


Il cittadino rumeno da molti anni era ospitato insieme alla sua famiglia dalle suore Benedettine che gli avevano anche messo a disposizione degli immobili all’interno dell’area di proprietà dell’istituto religioso.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Oggi l'inaugurazione di un nuovo spazio in via Venicella, nel cuore della città: da domani, 25 giugno, le porte si apriranno ai cittadini. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La Polizia li aveva sorpresi mentre cercavano di rubare del carburante da alcuni motorini nei pressi della stazione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa