La Polizia di Stato incontra gli studenti della Mazzini

I ragazzi e gli insegnanti hanno posto agli operatori di Polizia numerose domande sulle materie trattate

Mercoledì, 12 Maggio 2021 14:57

 

Nella mattinata di ieri, i Poliziotti di Quartiere della Questura spezzina hanno incontrato la classe 2^B della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Scolastico I.S.A. 4 Mazzini, sito in piazza Verdi.
Nell’ambito della campagna che promuove progetti alla legalità tra i ragazzi, sono state affrontate tematiche di grande importanza tra le quali l’educazione alla legalità, il corretto uso dei social network, il bullismo e le strategie di prevenzione e repressione in atto per contrastarlo.


I ragazzi e gli insegnanti hanno posto agli operatori di Polizia numerose domande sulle materie trattate, dimostrando ancora una volta particolare interesse per gli argomenti affrontati, interagendo ed intervenendo con richieste di informazioni ed aneddoti personali.


In particolare gli studenti si interessavano all’uso dei giochi virtuali e all’uso sicuro dell’ hi - tech.


Doveroso è stato illustrare agli studenti il ruolo istituzionale di importanti figure di riferimento, dagli insegnanti agli operatori di polizia, chiarendone competenza e possibilità di ascolto, assistenza ed intervento.
Interessante notare le reazioni degli stessi ragazzi quando, stimolati ad immaginarsi al posto dei loro insegnanti o degli operatori di polizia, sono risultati di fatto molto più intransigenti nelle valutazioni e nei comportamenti dei loro diretti interlocutori.


Gli agenti hanno come sempre in queste occasioni sensibilizzato gli studenti sulla necessità di rispettare le vigenti disposizioni anticontagio, ricevendo dagli stessi una risposta positiva e consapevole, peraltro messa in pratica quotidianamente sotto la vigilanza dei loro docenti.


Al termine dell’incontro, ultimo di un ciclo dedicato all’Istituto “Mazzini”, il Dirigente scolastico Prof. Bongiovanni raggiungeva in classe il personale di polizia, ringraziandolo per il lavoro svolto, auspicando una collaborazione anche per il prossimo anno scolastico, con l’augurio che lo stesso non venga più gravato dalla presente pandemia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

In totale i casi nello spezzino sono 231. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Alessio Boi – Si scalda l’atmosfera per il piccolo borgo di Castelnuovo Magra. L’estate è alle porte e gli eventi per grandi e piccoli sono pronti: dalle passeggiate, alla… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa