Pontili e rada di Lerici: parla il sindaco Paoletti In evidenza

Il sindaco Paoletti approfondisce il progetto dei pontili intervistato dal giornalista Salvatore Gaziano.

Domenica, 11 Aprile 2021 09:40

In un video diffuso ieri, 10 aprile, sul canale youtube ufficiale, Leonardo Paoletti approfondisce il tema del progetto dei pontili e la razionalizzazione della rada di Lerici. Il Sindaco, intervistato dal giornalista Salvatore Gaziano, risponde così ad alcune delle domande che ruotano attorno al progetto, e che da mesi sta facendo discutere i cittadini.

Nel video le aree tematiche prese in esame sono sei: si parte dal progetto, parlando di razionalizzazione della rada e cultura del mare; l'impegno preso con i cittadini; le principali motivazioni al 'Perchè si, perché no'; il tema della nautica sociale; gli studi scientifici sulla rada e il crono-programma ed, infine, il progetto come spinta al turismo.

"Talvolta le informazioni che circolano non sono corrette- ha spiegato nell'introduzione Gaziano- e vista l'emergenza sanitaria era impossibile organizzare un'assemblea pubblica di incontro con i cittadini. Per questo nasce l'idea di questo video".

La riorganizzazione della Rada di Lerici con il posizionamento di pontili galleggianti non è una proposta nuova: da anni se ne parla, e da anni c'è chi si schiera a favore o contro il progetto.

Ha spiegato il Sindaco: "Io dico pontili 'sì' perchè il nostro è un progetto non tarato per dare unicamente posti barca, ma nasce per rispondere a delle problematiche che esistono e sono oggettive. Oggi la Rada vede un numero di barche che va ben oltre il disegno della rada, quindi è così che snatura la realtà di Lerici, che non è un piccolo borgo, ma una cittadina di mare, che deve essere messa in condizione di accogliere e portare avanti una cultura marinaresca che è nella sua vocazione".

"Molti di quelli che ora si dicono contro in passato avevano invece proposto progetti ben più impattanti di questo, a fronte dei nostri 400 pontili ne proponevano oltre 800, non rispondendo alle esigenze di riorganizzazione", ha proseguito.

Inoltre, il sindaco ha spiegato nuovamente le base scientifiche su cui fonda il progetto, secondo lo studio presentato durante un'assemblea pubblica dedicata al tema.

Nel video, quindi, il sindaco spera di convincere chi è scettico, ma soprattutto spiega quali potrebbero essere i vantaggi per Lerici. Sicuramente, però, il fronte del 'no', che nei mesi scorsi ha avviato una raccolta firme e ha istituito un comitato, non si accontenterà di questo video per abbandonare la battaglia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il presidente dell'Autorità di Sistema Portuale fa il punto dopo il cedimento del ponte Darsena a Pagliari: "Priorità far rientrare a casa gli evacuati". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa