L'AVO attiva nella campagna vaccini

Anche l'AVO della Spezia si appresta a fare l'accoglienza al centro vaccinale della nostra città

Sabato, 10 Aprile 2021 11:10

Anche l'AVO della Spezia si appresta a fare l'accoglienza al centro vaccinale della nostra città. Proprio a Pasqua sono stati vaccinati (vaccino Pfizer) una trentina di volontari mentre a breve ne verranno vaccinati altri, anch'essi destinati a questo nuovo servizio.

C'è già stato un incontro preliminare tra le responsabili della struttura vaccinale ed alcuni esponenti dell'AVO locale; un ulteriore incontro è già stato programmato per il pomeriggio del 22 aprile. A questo incontro parteciperà anche una dirigente dell'ASL 5 che illustrerà a tutti i volontari che hanno dato la disponibilità a iniziare il nuovo servizio dell'accoglienza, quali saranno i compiti che dovranno essere messi in atto.

Successivamente, dopo il 25 aprile, giorno del richiamo vaccinale, i volontari dell'AVO saranno pronti a intraprendere la nuova attività. C'è da dire che l'iniziativa, portata avanti in piena sintonia con l'amministrazione sanitaria spezzina, è stata accolta dai volontari AVO con notevole interesse in quanto darà loro modo di estrinsecare l'insopprimibile desiderio di rendersi utili per la collettività (sono tante le persone, soprattutto anziane che affrontano il momento vaccinale con una certa ansia e trepidazione; l'AVO può fare molto per alleggerire certe problematiche e aiutare anche nelle cose pratiche, compilazione dei moduli, accompagnamento, ecc.) e di ritrovare quell'unità associativa che rischiava, in questo prolungato periodo di pandemia e conseguentemente di forzata inattività ospedaliera, di sfilacciarsi.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il presidente dell'Autorità di Sistema Portuale fa il punto dopo il cedimento del ponte Darsena a Pagliari: "Priorità far rientrare a casa gli evacuati". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa