Calci e pugni alla compagna davanti al figlio minore: arrestato dai Carabinieri

Alla vittima sono state fornite tutte le possibili informazioni per mettersi in contatto con la rete di supporto antiviolenza

Lunedì, 15 Febbraio 2021 14:11

Ieri notte i Carabinieri della Stazione di Vezzano Ligure hanno arrestato un uomo, resosi responsabile di lesioni personali, maltrattamenti in famiglia e danneggiamento.
Intorno alla mezzanotte, i militari, in quel momento impegnati in un servizio perlustrativo, sono stati infatti inviati dalla centrale presso l’abitazione della ex compagna dell’uomo, dove lui si era recato poco prima. I due avevano iniziato a litigare in modo pesante, alla presenza del figlio minore.

La situazione è però presto degenerata: l’uomo ha iniziato danneggiare l’auto della donna e ha distruggere il suo cellulare, mettendo a soqquadro tutto ciò che gli capitava sottomano. La sua violenza si è rivolta, oltre che sugli oggetti, anche sulla stessa donna: sotto gli occhi del bambino, ha infatti iniziato a colpire, con calci e pugni la ex compagna, fratturandole il naso e causandole lesioni varie giudicate guaribili in trenta giorni. Sono stati numerosi i vicini, allarmati dalle urla, a telefonare al 112 e ad informare i Carabinieri di quanto stava accadendo.

I militari, precipitatisi sul posto, hanno così evitato che l’aggressione avesse conseguenze ancora più gravi, bloccando, con non poca fatica l’uomo, che è stato poi arrestato. Come disposto dall’Autorità Giudiziaria, l’aggressore è stato collocato agli arresti domiciliari in attesa del processo.

Alla vittima sono state fornite tutte le possibili informazioni per mettersi in contatto con la rete di supporto antiviolenza, in grado di fornire a lei ed al figlio, vittima della cosiddetta “violenza assistita”, tutto il necessario sostegno per affrontare la situazione e superare il trauma.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra - Ora lo Spezia dovrà essere bravo a rimettere la gara in parità. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Primo tempo si conclude con il Bologna in vantaggio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa