In 8 ricevono l'ambito basco del Comsubin al Varignano (foto) In evidenza

di Giacomo Cavanna - Cerimonia sobria a causa della pandemia, ma rimane alto il valore e l'orgoglio dei Comsubin.

Venerdì, 22 Gennaio 2021 16:45

 

Una cerimonia certamente ridotta al Varignano nei numeri dei presenti ma non per questo meno importante e significativa per 8 ragazzi che, dopo aver superato difficilissime prove, hanno ottenuto l'ambito basco simbolo di appartenenza al Comsubin.

I gesti e le frasi tipiche del rito sono rimaste inalterate malgrado la pandemia, in una linea di continuità storica simbolo di una Italia che continua ad andare avanti.

L'evento è stato introdotto dal Comandante del Raggruppamento Comsubin, Ammiraglio Rossi, che ha rivolto il proprio apprezzamento per il percorso di coloro che hanno avuto l'onore di ricevere il basco in questo particolare momento di difficoltà per il paese.

L'Ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, Capo di Stato Maggiore della Marina, ha affermato: "Un grande orgoglio per il gruppo scuola e per gli Incursori che hanno dovuto fare sacrifici soprattutto durante questo difficile momento di pandemia" - continuando successivamente - "un reparto che ha un valore altissimo tanto da essere messo in prima pagina su un libro scritto da un ex Navy Seal per dimostrare come siano rispettati in tutto il mondo".

L'iter di addestramento non è ancora finito anzi gli otto Incursori devono ancora superare i propri limiti nelle varie specializzazioni che sono l'essenza dei Comsubin.

basco

Il Raggruppamento Subacquei ed Incursori della Marina Militare è stato costituito il 15 febbraio 1960 nella sua organizzazione attuale per volontà dell'ammiraglio Gino Birindelli (Medaglia d'Oro al Valor Militare per l'operazione BG2 condotta con i mezzi di assalto della durante la 2° guerra mondiale).

Affonda le sue origini in periodi ancora precedenti con le famose operazioni durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale con diversi mezzi che hanno fatto scuola nel mondo intero.

È intitolato alla memoria del maggiore del Genio Navale Teseo Tesei, anch'egli Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria.

L'ex capo di Stato Maggiore delle Forze Armate australiane ha così commentato l'operatività del reparto di élite della Marina Militare: «nei principali settori sono 10 o 15 anni avanti rispetto alle tecnologie ed alle tattiche esistenti, nelle nostre accademie li studiamo come un modello, un esempio da seguire»

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Liguria in zona gialla da lunedì

Venerdì, 26 Febbraio 2021 19:46 cronaca
L'annuncio del presidente Giovanni Toti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Un traguardo importante per il decano dei Comandanti Generali del Corpo delle Capitanerie di porto Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa