Il Consorzio del Canale Lunense ha incontrato l'Onorevole Paita

Si è parlato in particolare del ruolo fondamentale per la sicurezza idraulica di tutta l'area.

Venerdì, 22 Gennaio 2021 17:44

 

Nell'ambito delle visite istituzionali, il Consorzio del Canale Lunense di Sarzana ha incontrato, questa mattina, la parlamentare spezzina Raffaella Paita. L'hanno accolta e illustrato l'attività il presidente l’ingegner Francesca Tonelli, il direttore Corrado Cozzani e il vicepresidente Lucio Petacchi.

In particolare, si è parlato dell’elevato contributo alla sicurezza idraulica grazie alle bonifiche e alle manutenzioni su 80 chilometri di canali della piana del Magra, oltre all'utilizzo delle idrovore di Marinella e Luni. Sotto la lente di ingrandimento anche la gestione del Canale Lunense con tutto il suo sistema di distribuzione irrigua per oltre 140 chilometri del comprensorio (esteso in Val di Magra e parzialmente a Lerici, più piccole porzioni ad Aulla, Fosdinovo e Carrara e comprendente 15mila consorziati).

L’on. Raffaella Paita, concludendo la visita, ha sottolineato il buon lavoro svolto dal Consorzio del Canale Lunense, in vista delle nuove sfide nel settore dell'irrigazione agricola e della bonifica e manutenzione dei corsi d’acqua.

"Questa mattina si è tenuto un incontro al Canale Lunense a cui sono stata invitata insieme all'ingegner Soccodato - riferisce la deputata di Italia Viva Raffaella Paita - Abbiamo parlato dei lavori di bonifica e manutenzione svolti dall'ente e ci siamo confrontati sul tema della realizzazione del ponte di Albiano.
Infatti da parte del Canale erano state sollevate alcune perplessità in merito alle opere che interessano la nuova viabilità conseguente al ponte. La preoccupazione era che queste andassero ad interferire con il tunnel iniziale del Canale Lunense, che oltre ad assolvere al compito di garantire acqua alla rete irrigua della Val di Magra, alimenta anche due centrali idroelettriche.
Dal confronto è emersa la ferma volontà dei progettisti, in sede di affinamento del progetto, di tenere in considerazione e superare anche queste criticità.
Un'altra bella notizia per il futuro di tutta la piana di Ceparana e di Albiano".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Sono stati nominati oggi i 39 sottosegretari del Governo Draghi Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Umberto Costamagna – Sono passati 15 anni da quando la Gazzetta della Spezia, la “nostra Gazzetta”, ha preso vita, prima in edizione cartacea e adesso on line. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa