Allerta meteo: arancione dalle 10 di domani nello spezzino In evidenza

Dopo fasi di maltempo di stampo più invernale, sulla Liguria tornano piogge diffuse e temporali in particolare, sul centro e sul Levante. Attesi anche venti forti e mareggiate.

Giovedì, 21 Gennaio 2021 20:39

Arpal ha quindi emanato l’allerta meteo per piogge diffuse e temporali. Questa la scansione:

Tutti i bacini delle zone b, e (centro regionale, versanti padani di levante) oltre ai bacini piccoli e medi della zona c (levante):

· GIALLA dalle 6 alle 23.59 di domani venerdì 22 gennaio

Bacini grandi di c:

· GIALLA dalle 6 alle 10 poi ARANCIONE dalle 10 alle 23.59 di domani venerdì 22 gennaio.

GIALLA B E ARANCIONE C

Precipitazioni intermittenti d’intensità tra il debole e il moderato hanno interessato, nelle ultime ore, un po’ tutta la Liguria, ma in particolare l’interno dell’imperiese e il centro Levante. Massima cumulata oraria (valorei registrati alle 12), 14.6 millimetri a Chiavari, cumulata massima dalla mezzanotte a Ognio (Neirone, Genova) con 48 millimetri. Qualche debole precipitazione nevosa ha interessato alcune zone dei versanti padani di Ponente (con Monte Settepani che ha segnato, con -3.2, la temperature minima regionale) .

Le piogge proseguiranno per tutta la giornata di oggi, con locali rovesci più probabili sul centro e sul Levante; dalle prime ore della notte è attesa un’intensificazione dei fenomeni per il transito di un fronte perturbato che attraverserà tutta la regione. Sono attese piogge diffuse e temporali anche forti o organizzati su gran parte della Liguria; a Levante la persistenza dei fenomeni potrà provocare anche innalzamenti dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua maggiori. Da segnalare, nella serata di domani, il calo delle zero termico sui versanti padani di Ponente dove saranno possibili spolverate o locali rovesci nevosi. I fenomeni si andranno gradualmente attenuando dalla serata. Da segnalare inoltre che i venti diventeranno meridionali fino a forti e le mareggiate che interesseranno soprattutto le coste del Levante regionale.

Ecco i fenomeni meteorologici segnalati dall’avviso meteo emesso questa mattina:

Oggi giovedi’ 21 gennaio: Piogge diffuse per tutta la giornata con locali fenomeni anche a carattere di rovescio al più moderato. Cumulate significative su BCE. Vento forte da sud/sud-est su C.

Domani venerdi’ 22 gennaio: intensificazione dei fenomeni dalle prime ore del mattino. Piogge diffuse con cumulate elevate su C E, significative su ABD. I fenomeni potranno assumere anche carattere di rovescio o temporale con alta probabilità di temporali forti o organizzati su BCE. Da sera possibili spolverate nevose con interessamento delle infrastrutture critiche, deboli a quote collinari, accumuli maggiori possibili in corrispondenza dei rovesci più intensi su D. Vento forte dai quadranti meridionali su A B C. Mare fino ad agitato con possibili mareggiate su C.

Dopodomani sabato 23 gennaio: fino alle prime ore del mattino vento forte dai quadranti settentrionali su B, dalla seconda parte della giornata rotazione della ventilazione dai quadranti meridionali con intensità fino a forte su A e C. Ulteriore aumento del moto ondoso fino a molto agitato con possibili mareggiate.

Questa la suddivisione in zone del territorio regionale:

A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida

E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it, inviato anche tramite Twitter (segui @ARPALiguria).

Nelle immagini la cartina con la distribuzione dell’allerta, la scansione oraria, lo scatto del satellite alle ore 11.30 e la cartina con la distribuzione delle precipitazioni nelle ultime 24 ore (riferita alle ore 11.30).

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"È nostro dovere ricordare, guardare avanti e lottare affinché questa triste conta si possa interrompere presto" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Il comune non si tira indietro e esorta il Governo a fare la sua parte" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa