Trasporto pubblico, tutto pronto per la ripresa delle lezioni in presenza: ecco i dettagli In evidenza

Coinvolti gli stessi studenti con il progetto di "vigilanza civica": i rappresentanti di classe hanno seguito una specifica formazione a cura dell'Asl.

Giovedì, 14 Gennaio 2021 19:25

Si è tenuta questo pomeriggio l’ultima riunione della cabina di regia impegnata in queste settimane nella predisposizione del piano operativo dei trasporti che entrerà nel vivo alla ripresa delle attività didattiche, alla presenza del 50% degli studenti.

Gli istituti scolastici hanno recepito le indicazioni del tavolo per assicurare l’ingresso e l’uscita in sicurezza dalle aule, consentendo ingressi fluidi oltre che scaglionati su più fasce. Molto importante è stata la collaborazione della Consulta degli studenti, che ha attivato il progetto “vigilanza civica” che coinvolgerà gli stessi ragazzi nella corretta gestione dei flussi. Per una migliore consapevolezza delle norme precauzionali da osservare nei pressi delle scuole e nelle aule, l’equipe scuola dell’ASL 5 ha dato vita a momenti di specifica formazione dei rappresentanti di classe che a loro volta si faranno portavoce presso i compagni di quanto appreso.

Gli studenti del Fossati-Da Passano, a loro volta, hanno realizzato una brochure informativa sui corretti comportamenti e sulle misure di autoprotezione da adottare nonché sull’utilizzo del mezzo di trasporto correlato al proprio orario di ingresso a scuola.

L’Atc sta predisponendo gli orari delle corse dei pullman in relazione a quelli di ingresso e di uscita dalle aule forniti dalle scuole, secondo la turnazione degli studenti al 50% in presenza, e ha messo a disposizione il numero dedicato 0187 522568 al quale gli utenti potranno segnalare eventuali disservizi.

Negli incontri precedenti, compresi quelli del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, erano stati definiti i dettagli operativi che faranno da corollario alla pianificazione vera e propria. Presso ciascuna scuola sarà presente una forza di polizia o la polizia locale, con l’eventuale supporto di personale della protezione civile, nelle fasce orarie di ingresso e di uscita degli studenti. Particolare attenzione sarà dedicata al rispetto del distanziamento nei pressi delle fermate, dove vigileranno le forze di polizia e la polizia municipale, con il supporto di personale di Atc.

Sempre per evitare pericolosi affollamenti, sono state sdoppiate le fermate più critiche, mentre ad ogni fermata è stata posizionata adeguata segnaletica. Il prossimo 18 gennaio, per fare il punto della situazione della prima giornata di rientro a scuola, è prevista una nuova riunione in Prefettura della cabina di regia, alla quale sarà invitato anche il rappresentante della Consulta degli studenti, la cui collaborazione è estremamente importante per l’efficacia della pianificazione.

"Abbiamo lavorato con grande impegno tutti quanti per garantire la ripresa dell’attività scolastica in presenza - ha affermato il Prefetto Maria Luisa Inversini - organizzando al meglio le attività del trasporto pubblico. Ringrazio tutte le istituzioni coinvolte per il supporto nella pianificazione che dovrà garantire la sicurezza degli studenti e di tutti i fruitori dei mezzi pubblici. Il successo del piano dipende anche dal comportamento dei ragazzi, che hanno già dimostrato grande disponibilità e sensibilità per il tema e che sono sicura sapranno fornire responsabilmente il loro indispensabile apporto".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Prefettura della Spezia

Il Prefetto della Spezia Maria Luisa Inversini: "La manifestazione dei ristoratori si è mantenuta su toni pacati". Leggi tutto
Prefettura della Spezia
L’importanza dell’uso positivo di Internet Leggi tutto
Prefettura della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa