Il Premio Prokhorenko - Paolicchi è andato al corrispondente di guerra Flavio Biloslavo

Con un messaggio di pace e speranza.

Mercoledì, 30 Dicembre 2020 12:29
Sabato 19 dicembre l’Associazione Culturale Russkaya Idea della Spezia ha svolto via web la terza edizione del Premio Prokhorenko Paolicchi premiando il corrispondente di guerra Flavio Biloslavo. 

Il riconoscimento, dedicato alla memoria dei due eroi Aleksander Prokhorenko, paracadutista Russo caduto in Siria combattendo i terroristi dell’ISIS nel 2017 e Stefano Paolicchi, paracadutista Italiano della Folgore caduto in Somalia nel 1993 durante le operazioni di peacekeeping delle Nazioni Unite, è stato consegnato al giornalista, per il suo coraggio di recarsi sui teatri di guerra al rischio della propria vita per raccontare le verità scomode della guerra.

Il premio vuole portare avanti il messaggio di pace dei due eroi, così lontani per distanza e periodo storico, ma uniti nei valori dell’eroismo, ovvero che si può arrivare ad una pacifica convivenza tra popoli.

"Pensiamo che Fausto Biloslavo, nella sua battaglia per difendere la verità, possa essere un ottimo testimonial di questo messaggio", affermano i promotori del Premio.

La manifestazione ha visto la partecipazione, in rappresentanza dell’Ambasciata della Federazione Russa, del Capitano di Vascello Alexey Nemudrov, della nuova Console Generale del Consolato di Genova Maria Vedrinskaya, ed un collegamento straordinario con Mosca con la presenza della Presidente dell’Istituto Dante Alighieri Nataliya Nikishkina, Spirova Ekaterina Presidente Ass "Amicizia" Italia-Russia di Mosca e Matteo Carnieletto, precedentemente premiato a Genova nel 2018.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il commento del Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli, in occasione della Giornata Mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa