Il fuoco non ha risparmiato quasi nulla, completamente spento l'incendio in Scalinata Sella In evidenza

Ci sono voluti tre giorni di lavoro da parte dei Vigili del Fuoco. Oggi il rientro dei residenti per pochi minuti per recuperare qualche bene di prima necessità.

Lunedì, 28 Dicembre 2020 19:14

Si sono concluse, dopo oltre 3 giorni, le operazioni dei Vigili del Fuoco per spegnere l’incendio scoppiato il giorno di Natale in un palazzo di Scalinata Quintino Sella e mettere tutto in condizioni di sicurezza.

 

All’arrivo dei Vigili del Fuoco l’incendio era già generalizzato e aveva coinvolto due appartamenti all'ultimo piano dello stabile e gran parte del tetto costruito in legno.

Alle operazioni di spegnimento hanno lavorato, per tutta la giornata del 25 dicembre, numerose squadre del Comando della Spezia, compresi i distaccamenti di Sarzana e Brugnato e del distaccamento Volontario di Levanto, con il rientro di personale libero dal servizio, nonché personale giunto dai comandi di Genova e Massa Carrara.

Sono state utilizzate 3 APS (Autopompaserbatoio), 3 ABP (Autobottepompa) per garantire l’approvvigionamento idrico, una autoscala per poter disporre di un punto di attacco all’incendio dall’esterno, un Autofurgone caricato con riserva di bombole di aria respirabile e maschere, vari automezzi per l’avvicendamento del personale e un Autofurgone UCL (Unità Comando Locale) per l’assistenza alla popolazione.

Concluse le operazioni di spegnimento, l’opera dei Vigili del Fuoco è proseguita con il continuo monitoraggio degli ambienti coinvolti, anche con l’ausilio della termo camera, con la fase di rimozione e spegnimento delle braci e la messa in sicurezza delle strutture interessate dall’incendio.

Il personale dei Vigili del Fuoco della Spezia ha garantito l’assistenza alla popolazione e in particolare alle 19 famiglie evacuate e rimaste fuori dai loro alloggi per il recupero dei beni di prima necessità, con l’attivazione di presidi notturni anche al fine di assicurare l’immediatezza dell’intervento in caso di necessità.

Al termine delle operazioni, l’area interessata dall’evento è stata lasciata dai Vigili del Fuoco al personale tecnico del Comune per le proprie procedure di competenza.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Raggiunto il livello massimo pluviometrico Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Il ministero per la transizione ecologica, su input della commissione di verifica dell’impatto ambientale, ha certificato la mancata ricerca di alternative credibili per il sito di Vallegrande". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa