A Natale regala un sorriso

La proposta dei frati Cappuccini di Monterosso.

Lunedì, 21 Dicembre 2020 14:52

 

"Il Natale del 2020 sarà diverso dal solito - affermano i frati del Convento di Monterosso - Ci mancheranno gli auguri con un bacio; i parenti e gli amici attorno alla tavola; le corse ai negozi sostituite dagli acquisti online; il panettone dopo la messa di mezzanotte. Ci mancheranno i sorrisi più cari, celati da una mascherina e tutti quelli di chi non c’è più".

Ecco, allora, la loro proposta: "Perchè invece di inoltrare un sacco di messaggini natalizi ricevuti da altri, non proviamo a fare girare un sorriso tutto nostro? Scegliamo l'angolo di casa preferito, facciamoci una foto sorridenti e mandiamola ai nostri contatti con la frase "A Natale ti regalo un sorriso". Perché quest’anno un sorriso vale molto più di un sorriso. Perché ci auguriamo di poter presto tornare a sorriderci. Perché un sorriso non costa nulla, fa bene a chi lo dona e a chi lo riceve e ci fa sentire più vicini.Inondiamo le chat con i nostri sorrisi".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il fatto è successo ieri nella Chiesa di piazza Sant'Agostino Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa