Varese, una tangenziale lungo il Vara

Il consiglio comunale di Varese Ligure nella sua seduta del 27 marzo scorso ha approvato all'unanimità una mozione presentata gruppo di minoranza"Rinnovamento per Varese"concernente il riutilizzo dell'area lungo la sponda sinistra del fiume Vara e l'incarico per studio di fattibilità.

Mercoledì, 11 Aprile 2012 16:14
Dopo l'illustrazione della pratica a opera del consigliere Paolo Gallo, il sindaco Michela Marcone ha riferito che era imminente la firma del Protocollo d'intesa per lo studio di fattibilità della strada provinciale 523 e che si riteneva utileo in quella sede cercare di far inserire uno studio di fattibilità relativo all'area situata lungo la sponda sinistra del Vara come indicato nella mozione della minoranza. In effetti quello studio non avrebbe costi per il Comune perché verrebbe pagato dalla Regione che si avvarrebbe di tecnici e amministratori comunali locali. L'area, di natura fluviale, si sviluppa dal Parco delle Acacie sino al campo sportivo e riveste un'importanza strategica per la salvaguardia dell'abitato di Varese Ligure e che invece versa attualmente in uno stato di completo abbandono. Come ha riferito Gallo, quello spazio, "tangenziale" rispetto ad una parte significativa del paese, può rappresentare una sostanziale alternativa al traffico veicolare (soprattutto dei mezzi pesanti) che ora transita nel bel mezzo del centro storico con deleteri effetti su ampi tratti della pavimentazione della piazza Vittorio Emanuele e con la proposizione di situazioni di pericolo per l'incolumità dei passanti. L'area in questione non esaurisce inoltre le sue potenzialità nel dirottamento di importanti flussi di traffico potendo anche comprendere un percorso pedonale lungo il fiume rappresentando una soluzione interessante per migliorare la del paese, cone del resto è previsto nel Programma di recupero del centro storico del capoluogo approvato nel 1991.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Gino Ragnetti

Spezia? Non è zona sismica. Però...

Domenica, 30 Giugno 2013 17:30 cronaca
di Gino Ragnetti LA SPEZIA – Ma Spezia, è zona sismica o no? Siamo in pericolo anche noi come gli amici dell'Emilia? È questa ormai la domanda che ricorre più… Leggi tutto
Gino Ragnetti
GENOVA. E' stato siglato questa mattina in commissione consiliare salute un accordo sulla proposta operativa, presentata dall'ARS, l'agenzia regionale della sanità, per la messa a regime dei nuovi presidi per… Leggi tutto
Gino Ragnetti

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa