Nuovo incarico per la gestione dei social, polemica a Sarzana

Casini: "È una vergogna". La società che ha perso l'incarico: "Nonostante le nostre richieste di rinnovo dei servizi scaduti, nessuno ci ha mai risposto".

Sabato, 17 Ottobre 2020 14:57

11 mila e 500 euro per gestire per un anno i social network del Comune di Sarzana. L'amministrazione sarzanese ha dato l'incarico alla società Filstogram laboratorio creativo srl attraverso un affidamento diretto.

Una decisione che ha fatto scattare le dure critiche della consigliera comunale di Italia Viva Beatrice Casini: "Sto pensando che è una vergogna. Il 10 luglio 2019, con determina dirigenziale n.636, il Comune di Sarzana affidava per 12.000 euro la gestione dei social media (Facebook e Instagram) alla ditta Cube service Srls. Il 9 luglio 2019, quindi il giorno prima, sempre alla medesima ditta veniva affidato per 9.000 euro il servizio di realizzazione di un sito web promozionale della città. Vi lascio qui il link, che vi prego di aprire, per ammirarne l’utilità e la bellezza. Inutile, il sito è chiuso".

"Oggi leggiamo sulla stampa di un altro incarico, per 11.500 euro, sempre per la gestione di social network - continua Casini - Perché sì, a Sarzana si amministra sui social network, e tutto gira intorno a quello: all’immagine, allo slogan, alle frasi belle e ad effetto. Sto pensando che è una vergogna perché il Sindaco è già di per sé dotato di un ufficio stampa, di uno staff organizzatissimo, dipendente, e pagato decine di migliaia di euro l’anno. In tempi di estrema difficoltà per tutti, commercianti e cittadini, si continua a dare le colpe ai quattro venti, a raccontare che non ci sono soldi... ma nel frattempo si è prontissimi ad investire 11.000 euro per una cosa - devo dire - molto utile e necessaria per tutti”.

Laconico il commento di Cube service, che interpellata dal nostro giornale fa notare che "nonostante le nostre richieste di rinnovo dei servizi scaduti, inviate ai referenti del Segretario, nessuno ci ha mai risposto".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il medico, che lavorava per l'Asl, avrebbe svolto anche la libera professione senza versare il contributo all'azienda sanitaria. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il presidente della Commissione Albo Odontoiatri invia la richiesta a Regione e Asl 5. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa