Coronavirus, nello spezzino 30 nuovi casi e 55 persone in ospedale In evidenza

Sono 585 i nuovi positivi di oggi in Liguria, a fronte di 4.980 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore.

Venerdì, 16 Ottobre 2020 18:16

Casi totali da inizio emergenza = 17.281 (+585) di cui 2.278 individuati da screening e 15.003 in pazienti sintomatici
Attualmente positivi = 5.943 (+485)
379 (+37) in ospedale (di cui 32 in terapia intensiva / UTI, +6)
2.862 in isolamento domiciliare (+91)

Dettaglio 585 nuovi casi:
Asl1 35 (14 contatto di caso confermato, 21 attività di screening)
Asl2 139 (25 contatto caso confermato, 113 attività di screening, 1 rientro viaggio)
Asl3 370 (151 contatto caso confermato, 218 attività screening, 1 rientro estero)
Asl4 11 (6 contatto caso confermato, 5 attività screening)
Asl5 30 (15 contatto caso confermato, 15 attività screening)
Alisa precisa che la specificazione della Asl non è riferita alla residenza delle persone bensì alla sede territoriale dei laboratori dove è stato refertato il tampone

Guariti non più positivi = 9.706 (+94)
Deceduti = 1.632 (+6)
Tamponi = 367.942 (+4.980)

Ospedalizzati = 379 (32 UTI)
Asl1 = 22
Asl2 = 29 (3 UTI)
San Martino = 117 (14 UTI)
Galliera = 43 (4 UTI)
Gaslini = 21
Asl3 Villa Scassi = 59 (4 UTI)
Asl4 = 32
Asl5 = 55 (7 UTI)

Attualmente positivi per residenza = 5.943
IM = 358 (+39)
SV = 475 (+118)
GE = 3.366 (+304)
SP = 861 (-1)
Fuori regione = 168 (+7)
Altro o in fase di verifica = 393 (+18)

Sorveglianze attive (contatti di positivi) = 4.108
Asl1 = 701
Asl2 = 1.198
Asl3 = 1.274
Asl4 = 321
Asl5 = 614

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Gabriele Cocchi – Sono una donna e uno studente universitario che avrebbero opposto resistenza all’invito degli agenti di mantenere le distanze. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il medico, che lavorava per l'Asl, avrebbe svolto anche la libera professione senza versare il contributo all'azienda sanitaria. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa