La Spezia, lunedì si torna a scuola In evidenza

Prorogata invece l'ordinanza regionale per la Provincia della Spezia. 

Sabato, 26 Settembre 2020 18:04

"Il quadro epidemiologico è caratterizzato da un progressivo miglioramento, con conseguente diminuzione dell’incidenza di casi di COVID-19 nei residenti del Comune della Spezia- si legge nella nuova ordinanza- in ragione di quanto precede connotino i presupposti per non prorogare ulteriormente le misure già adottate nel comune della Spezia".

Sono invece prorogate fino alle ore 24:00 del 4 ottobre 2020 nell’intero territorio della Provincia della Spezia le seguenti misure:

  • a) è fatto obbligo dalle ore 00:00 alle ore 24:00 di usare protezioni delle vie respiratorie anche all'aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie,
    lungomari) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale;
  • b) sono vietate le manifestazioni pubbliche e private;
  • c) è vietata la partecipazione del pubblico a singoli eventi sportivi di minor entità.

Viene prorogata fino alle ore 24:00 del 7 ottobre 2020, ovvero fino all’emanazione di nuove disposizioni regionali, la validità dell’Ordinanza della Regione Liguria n.57/2020 avente ad oggetto “Ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 relative alla attuazione sul territorio della regione Liguria delle disposizioni di cui al d.P.C.M. 7 settembre 2020”.

Commenta così il sindaco Peracchini: "Le scuole sono sicure già dal 14 settembre, ma per il bene della salute di tutti i cittadini abbiamo dovuto rimandare con il picco dei contagi. Dopo settimane difficili, oggi finalmente la buona notizia: il trend dei positivi e dei ricoverati è in continua discesa e la scuola può finalmente ripartire, in presenza, con serenità. Tutte le scuole sono preparate e pronte dal punto di vista infrastrutturale e sanitario: i protocolli sono precisi e rigorosi, in accordo con l’ASL e il Gaslini, per garantire il benessere degli studenti, delle famiglie e di tutto il corpo docente. I controlli delle forze dell’ordine, soprattutto nei plessi scolastici, saranno severi, perché non possiamo permetterci di tornare indietro: accompagniamo i bambini nell’avvio del nuovo anno scolastico con responsabilità, indossando la mascherina sempre e correttamente, senza abbassare mai la guardia".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La riflessione di Maria Cristina Failla, Presidente della Consulta Provinciale Femminile della Spezia Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Le nuove generazioni in prima linea contro l’inquinamento delle coste e del mare causato da dispositivi di protezione anti-covid con Costa Crociere Foundation Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa