Le Fonti di Capiola sono rimaste quasi senza acqua

Mangia Trekking denuncia la sofferenza di questo territorio tra i comuni di Fivizzano e Ventasso.

Domenica, 30 Agosto 2020 15:05

 

Attiva in montagna, in collaborazione con l’ Ente Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, nella fase 3 del coronavirus, l’associazione Mangia Trekking continua a monitorare e documentare, attraverso gli organi d’informazione, la situazione emergenziale relativa all’acqua nei territori verdi.

Oggi l’associazione interviene in merito alla località d’Appennino nota con il nome “Fonti di Capiola”, situata lungo un antichissimo percorso tra il Comune di Fivizzano ed il Comune di Ventasso, luogo molto noto a tanti cercatori di funghi spezzini. Qui si trova un piacevole camminamento, oggi ribattezzato “Alta Via delle Sorgenti”. Nel Mangia Trekking, quelli con i capelli bianchi, ricordano che “alla Capiola”, un tempo vi era tantissima acqua con molte sorgenti. Il torrente Biola (affluente del fiume Secchia) che lì nasceva, in ogni stagione era ricco di acqua. Tanti vi andavano a pescare le trote.

Più tardi venne “regimato” tutto il territorio, si costruirono degli acquedotti, e la sorgente disponibile per le persone in transito divenne il “troppopieno” di una vasca di raccolta acque.

Così l’associazione, negli anni, osservando che il torrente Biola era sempre più “in secca”, e l’aridità avanzava, cominciò a monitorare e documentare fotograficamente anche il flusso di quella fonte di rifornimento idrico per gli amanti della natura. Oggi, Mangia Trekking segnala che a “fonti di Capiola”, da quel tubo di “troppo pieno” non esce più acqua. Un fenomeno che sembra essere e rappresentare un vero e proprio “stato di sofferenza” del territorio.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'ormai ex presidente dell'Authority lascia per un nuovo incarico all'Autorità di regolazione dei trasporti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'intervento di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilpensionati Liguria. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa