Lerici intitola la sala giunta a Pietro Di Sibio, la soddisfazione dell'Associazione Mazziniana Italiana

Ilmessaggio della sezione "Maria Drago Mazzini" della Spezia per l'intitolazione della Sala Giunta del Comune di Lerici al dottor Di Sibio, fervente mazziniano e socio fondatore della Sezione

Domenica, 02 Agosto 2020 13:25

La sezione "Maria Drago Mazzini" della Spezia esprime il più vivo apprezzamento per l'intitolazione della Sala Giunta del Comune di Lerici alla cara memoria del dottor Pietro Di Sibio, fervente mazziniano e socio fondatore della Sezione, insigne figura di medico, di politico e di amministratore, che ha sempre saputo anteporre l'interesse collettivo ad ogni altro, dando prova, in ogni momento della sua lunga ed operosa vita, di quell'onestà morale ed intellettuale che rappresenta il principale ed ineludibile carattere della dottrina mazziniana.

Il più sentito ringraziamento è rivolto al Sindaco Leonardo Paoletti, che è stato il promotore dell'iniziativa, ed è quindi esteso a tutto il Consiglio Comunale, che l'ha pienamente recepita e condivisa.
Di questa decisione colpiscono significativamente non solo l'unanimità registrata, il diffuso e sentito apprezzamento, ma ancor di più le parole e i toni di profondo e sincero rispetto personale con cui tutti i Consiglieri hanno accompagnato i loro interventi rivolti al Ricordo del Dottore.

"Dal Consiglio Comunale di Lerici perviene non solo un gesto di indubbia rilevanza, ma anche un luminoso esempio, affinché il nostro Paese possa ritrovare, ad ogni livello, attraverso gli onori tributati a persone capaci di unire e di operare costantemente per il Bene Comune, come è stato il Dottor Di Sibio, il senso del nostro essere, in termini di Popolo, una sola e grande Comunità, in cui i pur indispensabili pluralismi esigono tuttavia di essere ricomposti in una sintesi superiore, determinata dall'interesse supremo della Nazione.

E tutto ciò ricordando e ribadendo sempre che senza moralità non solo non vi può essere politica, ma che, in sua assenza, anche la nostra stessa Umanità risulterebbe così inficiata fino ad esserne irrimediabilmente compromessa".

Il Presidente
Prof. Paolo Galantini

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi- La storia di Massimo Beyerle e di come si è organizzato per smettere di vedere i sacchetti rotti e la spazzatura sparsa in mezzo alla strada. L'uomo:… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Bocciato l’emendamento del gruppo “LeAli” e del M5S. Melley: “Le risorse? Da una spesa inutile come il campo da golf a Pitelli”. Il centrodestra: “Proposta strumentale”. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa