La Guardia Costiera è pronta a vigilare sulla sicurezza della stagione balneare In evidenza

Si parte il 3 giugno.

Lunedì, 25 Maggio 2020 19:37

A causa delle note restrizioni per il contenimento dell’emergenza sanitaria, Regione Liguria ha dovuto posticipare l’avvio della stagione balneare 2020 di oltre un mese rispetto al tradizionale inizio ai primi di maggio. Per tale ragione, infatti, la Guardia costiera della Liguria aveva disposto la temporanea sospensione delle proprie direttive che, normalmente in vigore dal 1° maggio al 30 settembre di ogni anno, avrebbero costituito un inutile onere per i concessionari balneari, impossibilitati a ripristinare gli arredi e le spiagge già nel mese di aprile u.s..

 

La comunicazione, delle competenti autorità regionali, di dare avvio alla stagione balneare 2020 dal 3 giugno ha, quindi, consentito di disporre l’integrale applicazione delle norme che la Guardia costiera dispone per la stagione estiva, allo scopo specifico di garantire la sicurezza dei bagnanti e il corretto uso del mare e delle spiagge. Dal tratto di mare riservato alla balneazione alla presenza degli assistenti bagnanti sugli arenili, dai “corridoi di lancio” per il transito dei natanti alla distanza di sicurezza dai palloni segna-sub, numerose sono le norme che rientrano nell’Ordinanza di sicurezza balneare, approvata localmente dall’Autorità marittima nel rispetto delle esigenze e peculiarità di ciascun territorio.

Come ogni anno i militari delle Capitanerie di porto si preparano, infatti, a pattugliare il mare e il litorale affinché tutti ne possano godere in sicurezza. A tal fine, nel corso dell’estate 2019 sono stati eseguiti oltre 25.000 controlli solo in Liguria. A questa intensa attività di vigilanza si uniscono le 143 persone assistite in mare e le 74 operazioni di ricerca e soccorso condotte dalle unità aero-navali della Guardia costiera nel tratto di mare prospiciente la regione.

Le citate ordinanze di sicurezza balneare – come tutte quelle emesse dall’Autorità marittima – possono essere reperite all’indirizzo www.guardiacostiera.gov.it che, al proprio interno, riporta le sotto-pagine dedicate a ciascun Comando competente per territorio (In Liguria: Sanremo, Imperia, Loano, Savona, Genova, Santa Margherita Ligure e La Spezia).

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Prosegue il botta risposta tra il presidente della Provincia e la consigliera Nobili. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

82enne disperso a Varese Ligure

Martedì, 07 Luglio 2020 18:57 cronaca-val-di-vara
Di lui non si hanno notizie da ieri pomeriggio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa