"Al reparto infettivi del Sant'Andrea ho trovato professionalità, umanità e dedizione" In evidenza

Un messaggio di speranza da parte di un lettore guarito dal Covid-19, curato al Sant'Andrea.

Giovedì, 02 Aprile 2020 16:24

Con questa poche righe voglio esprimere da parte mia e della mia compagna i nostri più sentiti ringraziamenti a tutto il personale sanitario e non sanitario del reparto Infettivi dell’Ospedale della Spezia e in particolar modo al primario Dott.ssa Artioli e alle sue collaboratrici Dott.sse Boni e Viscione e alla Dott.ssa Pinelli del reparto di Pneumologia per la loro professionalità, umanità e dedizione.

Durante la mia degenza ho visto operatori sanitari dedicarsi al loro lavoro in condizioni di estrema difficoltà, nonostante questo andavano avanti assicurando ai pazienti l’assistenza necessaria anche con la consapevolezza di rischiare il contagio loro stessi.

Da paziente che ha vissuto questa malattia in 28 giorni di degenza posso testimoniare che il necessario isolamento comporta una dura prova dal punto di vista psicologico e morale per il paziente stesso e per i suoi familiari.

Approfitto per mandare un messaggio di speranza e di augurio a tutti coloro che in questo momento stanno vivendo questa dolorosa situazione e ai loro familiari: siete in buone mani e ce la farete!

Lettera firmata

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Indagine dei servizi sociali per comprendere le loro esigenze. Fondo per l’emergenza abitativa esaurito in una sola settimana. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa