"Anche oggi notizie sconfortanti nella Asl 5" In evidenza

"Gli infermieri coinvolti ora battono i pugni e Nursind è pronto a denunciare tutto alla procura della Repubblica."

Domenica, 29 Marzo 2020 18:29

"E anche oggi notizie sconfortanti nella asl 5 spezzino.
L'insufficienza dei dispositivi di protezione individuale e la scorretta idea che una maschera chirurgica sia capace di proteggere gli operatori sanitari che stanno operando ormai in stato di pandemia, la si sta pagando
in termini di salute di vite umane.

Continuano i contagi tra gli infermieri i medici e gli oss della asl 5.
-Abbiamo lavorato con dispositivi monouso, troppo spesso inidonei e per questo stiamo pagando un prezzo molto alto e del quale l'azienda e la regione dovranno darci conto.
Una tragedia nella tragedia sono i tamponi effettuati su infermieri settimane fa, ora scomparsi e non piu ripetibili per un gioco di responsabilità delle parti, che ricade su coloro che tutti chiamano eroi ma che alla
fine sono solo numeri sacrificabili.

Gli infermieri coinvolti ora battono i pugni e Nursind è pronto a denunciare tutto alla procura della Repubblica.
A questo punto esigiamo il prima possibile tamponi a tappeto sul personale sanitario e che la Regione Liguria smetta di dire che va tutto bene e inizi seriamente a tutelare chi è in prima linea.
Esigiamo che venga attivata e supportata l’organizzazione e l’apertura dei Laboratori privati della provincia così che possano effettuare test diagnostici in numero sufficiente alle necessità del personale sanitario
dell’intera provincia in collaborazione con il laboratorio ospedaliero.

Segretario Territoriale Nursind La Spezia

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(3 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I verdi e le altre formazioni che dovrebbero lasciare la serie D sono pronte a battersi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Per migliorare la gestione e fruibilità rispetto al pre-Covid. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa