"Segnalazioni inquietanti dal retroporto: niente mascherine, guanti né sanificazione" In evidenza

La denuncia unitaria dei sindacati: "Chiediamo che il Prefetto si attivi e se necessario intervenga a tutela della salute dei lavoratori".

Martedì, 24 Marzo 2020 15:33

"In questi giorni ci stanno arrivando segnalazioni inquietanti da parte di lavoratori che operano nel settore della logistica.

Nel caso specifico dalle aziende che operano nel retroporto, dove le attività accessorie al ciclo del trasporto sono le più varie e vanno dalla riparazione, allo svuotamento e riempimento dei container.

Si tratta di una filiera estremamente frammentata dove far rispettare le regole minime è complicato anche in condizioni di normalità, il che rende i lavoratori particolarmente vulnerabili in una fase di emergenza come questa.

Da qui la nostra preoccupazione: il settore è tra quelli che possono (ed in alcuni casi devono) restare a disposizione delle necessità del paese, ma laddove non fossero rispettate le condizioni di sicurezza, i lavoratori, non organizzati, si troverebbero in una situazione di debolezza estrema, esposti ad evidenti rischi per svolgere operazioni del tutto evitabili in questa fase.

A quanto ci viene comunicato questi lavoratori stanno conducendo mezzi non sanificati senza essere riforniti neppure di guanti monouso o di materiale per disinfettarli; nelle aree comuni non c’è nessun controllo rispetto alle interferenze; non vengono riforniti di alcun tipo di mascherina, pur essendo avviati ad operazioni che prevedono un contatto fisico ravvicinato con i colleghi.

Chiediamo a Sua Eccellenza il Prefetto che si attivi nei confronti degli organi competenti per verificare e, se necessario, intervenire a tutela della salute delle lavoratrici, dei lavoratori e della cittadinanza tutta!".

FILT CGIL La Spezia, FIT CISL La Spezia, UILTrasporti La Spezia

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La denuncia del consigliere comunale Massimo Baldino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
I primi cittadini, tutti di area centrosinistra, si rivolgono ai vertici di Asl 5 e Alisa denunciando "una fragilità assoluta della comunicazione" fino ad oggi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa