Prima vittima ad Ameglia, il sindaco: "Non cercate scuse per uscire di casa" In evidenza

È un uomo di 88 anni che era ricoverato nel reparto di Malattie Infettive del Sant'Andrea.

Giovedì, 19 Marzo 2020 19:06

C'è anche un 88enne residente nel comune di Ameglia tra le persone decedute nelle ultime ore e positive al coronavirus.

“Alla famiglia vanno le mie più sentite condoglianze in questo momento di dolore - ha commentato il sindaco Andrea De Ranieri - Questo ci fa tenere ancora più alta la guardia su questa malattia. Stiamo monitorando tutti gli arrivi sul territorio e le quarantene, ma la gran parte del lavoro devono farla i cittadini, evitando le uscite e il contatto con gli altri. Non cercate scuse per uscire di casa: questo virus è molto contagioso e pericoloso”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I maltrattamenti si sarebbero protratti per diversi mesi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Era stato emesso dopo i malori accusati da alcuni bambini. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa