Coronavirus, Fincantieri chiude per 15 giorni per riorganizzare il lavoro secondo le nuove normative In evidenza

L'appello del sindaco Peracchini agli imprenditori: "Tutelare i lavoratori vuol dire tutelare il nostro Paese".

Venerdì, 13 Marzo 2020 16:47

Fincantieri chiude per 15 giorni per riorganizzarsi e dare garanzie di maggiore tutela dei lavoratori. Lo annuncia il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini.

E' la risposta alle richieste arrivate dai lavoratori e alle immagini viste anche negli ultimissimi giorni di bus pieni di operai e dipendenti negli orari di ingresso e di uscita dallo stabilimento.

Nel periodo di chiusura del cantiere si lavorerà anche per risolvere questo problema: "Rivedremo la frequenza dei mezzi ATC- annuncia il primo cittadino - per intensificare le corse negli orari in cui le persone si recano a lavorare e ridurle nelle altre fasce orarie quando gli autobus circolano ora, fortunatamente, quasi vuoti visto che la gente deve muoversi da casa il meno possibile".

Nel videomessaggio il sindaco rivolge un appello a tutti gli imprenditori, non solo per il rispetto delle regole, ma per la massma osservanza di tutte le nuove normative: "Tutelare i lavoratori vuol dire tutelare il nostro Paese".

E ai lavoratori dice: "Continuate tutti a pretendere il rispetto delle misure di sicurezza".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I Carabinieri lo bloccano a Deiva Marina, con 20 grammi di droga. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Una signora ultraottantenne va a piedi sino in piazza Verdi per ritirare la pensione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa