"A breve molto probabilmente casi anche a Sarzana: tenda pre-triage al San Bartolomeo" In evidenza

Il sindaco Cristina Ponzanelli: "Asl sta organizzando l'ospedale per accogliere nuovi pazienti".

Domenica, 08 Marzo 2020 13:46

"La situazione è complessa. Saranno giorni e settimane difficili. Per farci trovare pronti la nostra Protezione Civile nelle prossime ore installerà una tenda per il pre-triage davanti al San Bartolomeo".

Lo annuncia il sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli, che prosegue aggiungendo che "l’ASL sta organizzando il nostro ospedale per accogliere nuovi pazienti. Avremo molto probabilmente, già nelle prossime ore, casi di contagio anche nella nostra Città e nuovi casi nella Val di Magra".

"A chi sta scappando dalla Lombardia e dalle zone rosse per il decreto del Presidente del Consiglio pluriannunciato stanotte dico: abbiate rispetto per questa terra che vi ha ospitato e che vi ospita, non uscite di casa - dice il primo cittadino - Ai nostri concittadini chiedo il rigoroso rispetto delle misure di autoprotezione e di limitare il più possibile la vita sociale, anche in assenza di sintomi: se proteggete voi stessi, proteggete anche gli altri. L’unica arma che abbiamo contro questa emergenza è stroncare la diffusione del virus, cacciarlo dal nostro territorio, dalla nostra regione, dal nostro paese. Possiamo farlo, insieme, ma serve lo sforzo e l’impegno di tutti. Senza panico, ma con serietà e consapevolezza".

Aggiornamento: un uomo di 54 anni di Sarzana è risultato positivo al coronavirus e si trova ora ricoverato in isolamento nel reparto di Malattie Infettive dell'ospedale Sant'Andrea

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Incidente in Via Carducci

Lunedì, 28 Settembre 2020 22:04 cronaca-la-spezia
Sul finale della IV commissione si è acceso il dibattito, Pecunia: “Vogliamo sapere perché è stato chiuso un quartiere della nostra città”. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa