Stampa questa pagina

Blindate la Lombardia e altre 14 province: anche Parma è off limits In evidenza

Conte nella notte ha firmato il decreto: "Forze di polizia legittimate a chiedere conto degli spostamenti".

Domenica, 08 Marzo 2020 08:37

Limitazioni stringenti sull'intera Lombardia e altre 14 province (Parma, Piacenza, Rimini, Reggio-Emilia, Modena, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Alessandria, Verbano-Cusio-Ossola, Novara, Vercelli e Asti).

È questo il contenuto del decreto firmato stanotte dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte per contenere la difussione del coronavirus. Le misure sono valide da oggi, 8 marzo, fino al 3 aprile 2020 "salvo diverse disposizioni".

Nelle zone del Centro-Nord identificate dal decreto saranno limitati gli spostamenti delle persone: si potrà entrare o uscire solo "per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e di emergenza", ha spiegato Conte.

Sarà comunque consentito il rientro presso la propria abitazione per chi ne abbia l'esigenza.

"Non c’è divieto assoluto di movimento ma necessità di motivarlo, quindi una ridotta mobilità. Non si ferma tutto, ma entrare nella logica che ci sono delle regole da rispettare", ha precisato il presidente del Consiglio.

"Le forze di polizia saranno legittimate a chiedere conto" ai cittadini dei loro spostamenti, ha aggiunto Conte.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Al cinema Moderno si terrà l'assemblea di Assotir. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La donna ha segnato e ripiegato le banconote per scoprire il colpevole. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa