Un nuovo mezzo di trasporto per disabili alla Pubblica Assistenza di Sarzana In evidenza

Consegnato questa mattina il Fiat Doblò, attrezzato per l'accompagnamento di diversamente abili. Eretta :"A Sarzana nessun servizio domiciliare sospeso".

Venerdì, 06 Marzo 2020 18:29

Si allarga il parco mezzi della Pubblica Assistenza La Misericordia di Sarzana: questa mattina è stato inaugurato un nuovo mezzo di trasporto per disabili nella sede della stessa, con tanto di cerimonia e aperitivo finale.

Il multispazio di medie dimensioni è stato co-finanziato da alcuni sponsor e dall'organizzazione sarzanese e sono intervenuti il Presidente della Pubblica Assistenza Giorgio Oddi, il Parroco Don Franco, che ha proceduto con la benedizione del mezzo, e il vicesindaco di Sarzana Costantino Eretta, il quale dichiara: "A nome dell'amministrazione comunale ringraziamo tutti gli sponsor che hanno contribuito assieme alla pubblica assistenza ad acquistare un nuovo e moderno mezzo di trasporto per disabili, proprio in questo momento di difficoltà collettiva- e aggiunge- il territorio è fondamentale per sopperire alle difficoltà economiche in cui versano le pubbliche amministrazioni".

Inoltre, sempre sul tema dei trasporti, chiarisce su una nota nel suo profilo Facebook personale: "A Sarzana non verrà sospeso nessun servizio domiciliare. Infatti a fronte dell'emergenza Coronavirus, la Regione ha chiesto di sospendere i servizi domiciliari non gravi né urgenti, ma a Sarzana, a seguito di una verifica, tutti i servizi domiciliari rientrano nella categoria di "grave e urgente", pertanto nessun residente sul territorio comunale avrà il servizio domiciliare sospeso".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Perchè i rimedi naturali hanno così successo?

Mercoledì, 25 Novembre 2020 01:00 economia
Dall'epoca preistorica ai giorni nostri. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra - Prevedibile turnover tra gli aquilotti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa