"Cosa intende fare l'amministrazione per restituire il parco del Colombaio alla collettività?" In evidenza

Mauro Ruffini, ex presidente di Circoscrizione commenta lo stato del parco del Colombaio.

Lunedì, 17 Febbraio 2020 22:02

Il parco del Colombaio rappresenta per il quartiere di Pegazzano, per i quartieri circostanti e per la città l’importante conquista di un polmone verde, passato tramite permuta di un’area del Demanio Militare ad uso pubblico per la collettività.

Per anni il parco del Colombaio è stata la meta scelta da tanti spezzini per attività ludico sportive, feste private per compleanni, festeggiamento del carnevale, feste danzanti ed altre attività grazie alla presenza di una struttura accogliente chiamata da tutti “casina rossa”, oggi abbandonata dall’incuria totale ed a possibili atti vandalici.
Il parco conteneva anche una zona attrezzata per la ricezione di animali che al momento della sua apertura aveva avuto eco sulle televisioni locali e regionali
Essendo una delle prime ad essere inaugurate e due campetti di calcetto anch’essi ora fatiscenti con le reti strappate e le porte divelte.

In una parte della città stretta dalle aree militari anch'esse al limite della sopravvivenza, queste aree assumono grande importanza per la qualità del tempo libero ed la stessa qualità della vita per anziani e bambini.

Non rimane che chiedere a questa amministrazione cosa intenda fare per restituire la "casina rossa" e l’intero parco alla collettività; quali atti amministrativi sono stati prodotti per sbloccare una situazione ormai da troppo tempo in stato di abbandono.

Mauro Ruffini
Ex Presidente di Circoscrizione

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi - Lo scrive su Facebook Emilio Iacopi, capogruppo leghista in consiglio comunale a Sarzana. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La drammatica testimonianza di Andrea Angelotti, l’autista del corriere rimasto coinvolto nel crollo del ponte di Albiano. Operato, per fortuna sta bene. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa