A marzo la sesta edizione dei Campionati italiani della Geografia In evidenza

Con tante novità.

Lunedì, 13 Gennaio 2020 19:46

 

Quasi 2.000 studenti finora e centinaia di scuole partecipanti provenienti da decine di città italiane del nord, del sud e del centro. Questo sono diventati i Campionati della Geografia che si svolgono a Carrara (presso l’I.I.S.”D. Zaccagna”) ormai dal 2015 .

Una partecipazione e una passione crescente da parte di chi crede nella Geografia, disciplina altamente formativa per i cittadini di domani, ma che nell’ordinamento scolastico italiano, nonostante le battaglie di SOS Geografia e AIIG, risulta del tutto e inspiegabilmente marginale.

Anche quest'anno gli appuntamenti saranno tre: sabato 21 marzo i Campionati Italiani per tutte le classi della secondaria di secondo grado; venerdì 27 marzo i Campionati Interregionali dedicati alle seconde e terze classi della secondaria di primo grado di Toscana, Liguria ed Emilia-Romagna e, infine, sabato 28 marzo i Campionati Italiani rivolti alle terze classi della secondaria di primo grado.

C’è ancora tempo per le iscrizioni che termineranno sabato 22 febbraio .

Tutte le scuole interessate a partecipare possono andare su www.sosgeografia.it e troveranno tutte le informazioni necessarie anche sul tipo di giochi che, con il tempo, gli organizzatori hanno avuto modo di affinare.

I giochi individuali saranno intitolati, a 210 anni dalla comparsa, al grande navigatore lunigianese, naturalizzato spagnolo, Alessandro Malaspina (1754-1810) mentre il questionario (Premio Unicoop Tirreno), considerata la stretta e tragica attualità, sarà dedicato all’ambiente e all’emergenza climatica.

Un appello, in particolare, alle scuole locali affinché non facciano perdere questa straordinaria occasione di crescita culturale e di divertimento ai loro alunni.

I Campionati sono promossi da SOS Geografia, AIIG Liguria e AIIG Toscana, e si avvalgono del Patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Massa e Carrara, e dei Parchi Nazionali dell’Appennino Tosco-Emiliano, delle Cinque Terre e del Parco Geominerario della Sardegna che offriranno, come sempre, un soggiorno di educazione ambientale nei loro territori alle squadre vincitrici.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il consiglio comunale approva la bozza di accordo di valorizzazione della batteria bassa di Santa Teresa ai fini dell'acquisizione del bene. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Dai controlli effettuati nel fine settimana è emerso il sostanziale rispetto delle regole anti Covid. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa