Ragazzo ferito da un bengala al Cerreto, cinque giovani nel mirino dei Carabinieri In evidenza

Federico Campagni ha perso la vista da un occhio. Gli inquirenti sentiranno cinque ragazzi residenti nello Spezzino.

Domenica, 12 Gennaio 2020 16:27

È stato individuato dai Carabinieri di Castelnovo ne' Monti il gruppo di ragazzi che nella notte di San Silvestro, al Cerreto, avrebbe acceso un bengala causando a un 19enne spezzino, Federico Campagni, il ferimento a un occhio.

Sarebbero cinque giovani, residenti nello Spezzino, che dovranno essere sentiti dagli inquirenti nei prossimi giorni per appurare l'esatta dinamica dell'incidente. Il 19enne spezzino, nonostante un delicato intervento, ha perso definitivamente la vista dell'occhio ferito.

L'ipotesi di reato è quindi quella di lesioni aggravate, colpose perché chi ha acceso il bengala, secondo le prime ricostruzioni, non aveva alcuna intenzione di fare del male al ragazzo, che si è ferito nel tentativo di allontanare il razzo.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Nessuna decisione ufficiale è ancora stata presa, in attesa dell'evoluzione del quadro del coronavirus in Liguria. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus, ad Aulla in quarantena una persona

Giovedì, 27 Febbraio 2020 19:15 cronaca
Non presenta i sintomi ma è stata messa in quarantena in via precauzionale per contatti con la zona rossa. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa