Un dovere garantire assistenza sanitaria a deboli e anziani

La Regione e l'Asl sono sul banco degli imputati, ma chi sta pagando i disagi sono i cittadini e la sanità pubblica.

Venerdì, 15 Giugno 2012 10:23
Un danno, la mancata tutela del diritto alla salute, che gli amministratori non possono più far ricadere sulla collettività. I gravi disagi strutturali, la crisi finanziaria delle Asl, è nota da tempo. Affrontarla, risolverla e garantire i servizi agli assistiti, in particolare agli anziani e alle fasce sociali più deboli, è un dovere. Meno annunci e dichiarazioni pubbliche, più coesione nell'interesse comune dei cittadini e di tutto il territorio aiuterebbe i tanti cittadini che, della buona sanità pubblica, hanno bisogno.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Partito Socialista Italiano

Partito Socialista Italiano, federazione della Spezia - Comitato regionale Ligure

Ultimi da Partito Socialista Italiano

Il Psi aderisce alla coalizione riformista che il Professor Massardo ha accettato di guidare nelle prossime elezioni Regionali della Liguria. Leggi tutto
Partito Socialista Italiano
"La nostra provincia è la cenerentola della Liguria". Leggi tutto
Partito Socialista Italiano

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa