Trentenne acquista due dosi di cocaina, denunciati i due venditori In evidenza

La loro posizione è al vaglio dell'Ufficio Immigrazione.

Giovedì, 19 Dicembre 2019 10:20

Si è svolto nel pomeriggio di martedì 17 dicembre a Sarzana un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Questore della Spezia e finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Nei pressi della stazione ferroviaria gli agenti del Commissariato, aiutati da personale del Reparto Prevenzione Crimine di Genova, hanno fermato un trentenne italiano che aveva appena acquistato due dosi di cocaina da un grammo.

Le immediate indagini avviate hanno permesso di accertare che lo stupefacente era stato venduto da due stranieri di origine marocchina, classe ’78 e ’00, pregiudicati e senza fissa dimora e già noti agli uffici, che sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per concorso in spaccio di sostanze stupefacenti mentre il giovane italiano è stato segnalato alla Prefettura come assuntore.

La posizione degli stranieri è inoltre al vaglio dell’Ufficio Immigrazione per l’adozione dei provvedimenti di competenza.

Nel corso del servizio gli operatori hanno effettuato dei posti di controllo nelle principali vie di accesso alla città identificando trenta persone e controllando una ventina di veicoli.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi- Due anni tra presentazione del progetto, costruzione e collaudo e gli alunni potranno entrare nel nuovo plesso scolastico. È modello Genova per l'edilizia in Liguria. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Chi è il "soldato della Chiappa"?

Giovedì, 16 Luglio 2020 16:11 cronaca-la-spezia
di Francesco Falli - Una curiosità sulla statua di piazzetta De Nobili Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa