Pluripregiudicato rintracciato dalla Polizia, dovrà scontare 3 anni di reclusione In evidenza

L'uomo è un pluripregiudicato per reati in materia di stupefacenti, contro il patrimonio ed inerenti al possesso di falsi documenti.

Giovedì, 05 Dicembre 2019 16:53

Nel tardo pomeriggio di martedì scorso, personale della Squadra Volante ha effettuato dei controlli agli esercizi pubblici, in particolare a quelli nei pressi della Stazione Ferroviaria La Spezia Centrale dove, a seguito di appostamenti nelle vicinanze di una struttura ricettiva, ha individuato un uomo, risultato destinatario di un ripristino ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, per espiazione di 3 anni e 6 mesi di reclusione.

Gli operatori hanno arrestato l’uomo, 33enne, originario della provincia di Napoli ed ivi residente, pluripregiudicato per reati in materia di stupefacenti, contro il patrimonio e inerenti il possesso di documenti falsi.

Al termine degli accertamenti di rito il predetto è stato portato presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus: in ASL5 16 nuovi positivi

Domenica, 27 Settembre 2020 18:02 cronaca
45 nuovi positivi in liguria su 1.908 tamponi Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa