Ruba un cellulare ma viene trovato dai carabinieri grazie al "geolocalizzatore" In evidenza

Trovato alla stazione di Sarzana dopo che aveva rubato a Lerici grazie all'appllicazione del telefono. 

Mercoledì, 20 Novembre 2019 12:40

I carabinieri della stazione di Sarzana, al termine di attività d’indagine denunciavano in stato di libertà per ricettazione un cittadino rumeno di 38 anni con precedenti penali specifici.

A portare il maresciallo maggiore e il brigadiere della sta. Cc di Sarzana sulle tracce del soggetto è stato il geolocalizzatore del telefono asportato all’interno del supermercato “conad” di Lerici a una quarantacinquenne del posto, che ne aveva denunciato il furto poco prima.

Grazie all'applicazione dello smartphone, i militari sono riusciti a individuare e recuperare il cellulare, nei pressi della stazione ferroviaria di Sarzana a seguito un mirato servizio di osservazione e controllo, lo straniero veniva bloccato e trovato con il “bottino in tasca” e accompagnato in caserma.

Il cellulare, del valore di euro novecento, veniva recuperato e riconsegnato alla proprietaria che ringraziava i due militari intervenuti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'uomo è stato portato nel carcere della Spezia dove vorà scontare la condanna. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
I due sono stati fermati mentre uno dei due spacciava cocaina a due giovani del luogo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa