Dopo la tregua, torna l'allerta gialla In evidenza

Dalle 21 alla mezzanotte di giovedì 14 novembre.

Mercoledì, 13 Novembre 2019 18:07

Il servizio di Protezione Civile della Regione Liguria ha emanato Allerta GIALLA, il grado più basso, per pioggia e temporali, dalle ore 21 alle 24 di domani giovedì 14 novembre.

 

Da domani e fino alla prima parte della giornata di venerdì la Liguria sarà, dunque, interessata da un nuovo peggioramento per l’arrivo di una perturbazione nord atlantica che richiamerà correnti meridionali umide sul centro Levante . Sul centro Ponente, invece, avremo l’ingresso di aria fredda dalla Pianura Padana che favorirà un calo della quota neve. Questo contrasto termico determinerà una spiccata instabilità su tutta la regione con la possibilità di temporali anche forti. Sempre domani avremo venti di burrasca da Sud Est sul Levante della regione, forti a Ponente con le prime mareggiate , dalla serata di domani, da Sud/Sud Ovest su tutta la regione.

Intanto, la scorsa notte, termometri sottozero in diverse località dell’entroterra regionale: -3.9 a Colle di Nava (Imperia) e Calizzano (Savona), -2.9 a Sassello (Savona), -2.8 a Valzemola (Savona), -2.6 a Ferrania (Savona). Sempre nel savonese da segnalare i -1.3 di Cairo Montenotte mentre, in provincia di Genova il valore più basso è stato registrato a Pratomollo con -1.6 e, nello spezzino, a Scurtabò e Cuccarello con 2.5 gradi.

Ecco i fenomeni previsti per oggi, domani e dopodomani e contenuti nell’AVVISO METEOROLOGICO emesso da Arpal:

OGGI, MERCOLEDI’ 13 NOVEMBRE: nulla da segnalare
DOMANI, GIOVEDI’ 14 NOVEMBRE: Dal pomeriggio un sistema frontale attraversa la regione da Ponente verso Levante determinando piogge di intensità fino a forte con cumulate elevate su tutte le zone. I fenomeni potranno assumere anche carattere di rovescio o temporale con alta probabilità di temporali forti o organizzati su tutte le zone. Quota neve in calo fino a fondo valle con interessamento dei tratti autostradali su D, accumuli moderati a quote collinari. Vento di burrasca da sudest su BC, forte su A. Aumento del moto ondoso con mareggiate per onda da sud/sud-est.

DOPODOMANI, VENERDI’ 15 NOVEMBRE: A seguito del passaggio frontale sono attese fino al mattino precipitazioni a carattere di rovescio o temporale con alta probabilità di temporali forti o organizzati su tutte le zone. Dal pomeriggio attenuazione dei fenomeni con residua instabilità. Vento forte da nord su AB dal pomeriggio, forte da sud fino alle prime ore del mattino su C. Mareggiate su tutte le coste per onda da sud /sud-est. moto ondoso in calo dalla tarda mattina.

 

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

A Lerici una strada per don Gandolfo

Sabato, 14 Dicembre 2019 13:20 cronaca-lerici
La proposta della Marittima a chiusura della conferenza sugli scout che non si arresero al fascismo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Un 33enne è stato estratto dall'auto dai Vigili del Fuoco: è rimasto miracolosamente illeso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa