×

Notice

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: media/k2/galleries/104423

Questo fine settimana è ancora Festival dell'Oriente al CarraraFiere (Foto) In evidenza

di Alessio Boi- La manifestazione più orientale d'Italia non si è fermata lo scorso weekend: le arti marziali, i costumi, gli spettacoli tornano a Marina di Carrara per altri due giorni.

Venerdì, 08 Novembre 2019 11:44

È questo il fine settimana che concluderà il festival che ogni anno conquista i cittadini da tutta la Toscana e Liguria. Con l'Oriente a pochi passi da casa è difficile resistere tra assaggi di frutta secca tipica del Vietnam, ricami fatti a mano indiani, utensili e cibo giapponese, maschere e draghi cinesi, colori e profumi tipici e provenienti da ogni parte d'Oriente. Una fiera che da molto tempo si colloca sempre a cavallo di Halloween e il ponte di Ognissanti, ma che quest'anno lo supera arrivando fino al secondo week end di novembre: il 9 e il 10 chi non è riuscito a vivere le emozioni di 4 padiglioni colmi d'Asia in tutti i suoi aspetti e sfaccettature.

È proprio questa una delle grandi novità del 2019 di una manifestazione che, anno dopo anno, cerca sempre di arricchirsi di esibizioni, spettacoli, conferenze e seminari e molto altro: subito all'entrata al padiglione E si viene accolti con la riproduzione di un villaggio giapponese molto minuziosa; nell'area benessere è presente una sezione interamente dedicata a discipline e materie olistiche. Il padiglione B è una straordinaria arena dove fighter di arti marziali di ogni tipo provengono da tutto il mondo per sfidarsi nei campionati mondiali di WTKA di svariate discipline: proprio quel settore nei prossimi due giorni si potrà assistere alle esibizioni di molte arti marziali, con maestri qualificati e provenienti da tutti i paesi e che impegneranno il loro tempo in workshop, lezioni di gruppo e stage.

Tra le varie sezioni in cui è diviso l'immenso spazio del CarraraFiere sono presenti dei palchi in cui si tengono esibizioni di professionisti senza sosta: la cerimonia del thé, i dipinti giapponesi, la "danza del leone" cinese, canti e balli tipici di molte nazioni. Insomma in più di 300 spazi espositivi si ritrova veramente di tutto, per altri due giorni, a pochi chilometri dalla Val di Magra.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Galleria immagini

{gallery}104423{/gallery}
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Primo appuntamento il 15 novembre. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Si riaccende la ciminiera dell'Enel

Martedì, 12 Novembre 2019 22:07 cronaca-la-spezia
Dalla Francia arriva meno energia, l'Italia deve produrne di più e Enel ha scelto di puntare sulla Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa