Ospedale Felettino, i sindacati: "Una sciagura annunciata" In evidenza

L'intervento dei segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil.

Giovedì, 07 Novembre 2019 16:58

"Arriva al capolinea una vicenda che ha dell’incredibile: La Spezia non avrà un ospedale degno di questo nome. Se si è arrivati a questo punto è per l’incapacita della politica: prima sono stati commessi degli errori nella stesura del bando, ma poi in questi 5 anni la giunta Toti non è riuscita ad intervenire fino ad arrivare a questo tragico epilogo.

La giunta Toti deve assumersi le proprie responsabilità perché non hanno scoperto il 6 novembre di quest’anno che i lavori sono fermi al 5%. In questi anni abbiamo denunciato a tutti i livelli i gravi ritardi nella costruzione del nuovo ospedale chiedendo con forza una netta presa di posizione della Regione nei confronti della Pessina Costruzioni. Perché ci sono voluti 3 anni per esaminare la variante per poi bocciarla?

Se alla fine la soluzione è ricominciare tutto da capo, perché si è perso tutto questo tempo? Non vorremmo che dietro a questa messa in scena ci fosse un lucido progetto di indebolimento del servizio pubblico a danno dei cittadini a cominciare da quelli piu fragili.

A questo punto la situazione è talmente compromessa che alla fine ci spiegheranno che non c’è alternativa ad un project financing. Ma siccome in sanità abbiamo già visto privatizzazioni fatte con i soldi pubblici, per fare il nuovo ospedale non ci saranno più risorse per investire nei servizi territoriali, nella prevenzione e nella presa in carico.

Chiediamo investimenti e assunzioni per garantite il diritto alla salute laddove strutture fatiscenti come quelle esistenti non possono più garantirlo. Attendiamo risposte sui tempi su: liste d’attesa, non autosufficienza e fuga di pazienti in altre regioni.
Non è questa la sanità che vogliamo e non è la sanità di cui c'è bisogno in una regione anziana come la nostra. È giunto il momento che la Giunta Toti dia delle risposte e si confronti con il sindacato per affrontare questa difficile situazione".

Federico Vesigna, Luca Maestripieri e Mario Ghini
Segretari Generali Cgil, Cisl e Uil Liguria

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Le piogge le rendono scivolose, alcuni cittadini sono già caduti". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Successo importante che permette alle bianconere di mantenere il secondo posto in classifica. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa