Stampa questa pagina

Appalti ferroviari, sbloccati i pagamenti degli stipendi. PCI: "A fianco dei lavoratori" In evidenza

La nota del Partito Comunista Italiano.

Giovedì, 31 Ottobre 2019 19:00

"Il Partito Comunista Italiano sostiene con tutte le proprie forze i 200 lavoratori impiegati negli appalti ferroviari che, stamattina, insieme ai sindacati, si sono presentati sotto gli uffici di Trenitalia per chiedere chiarimenti in merito a ciò che sta accadendo.

200 lavoratori senza stipendio da settembre, i quali, solo grazie all'iniziativa di stamattina, hanno ottenuto lo sblocco delle pratiche per il pagamento dei propri stipendi.

Lavoratori, sigle sindacali e PCI erano con loro. Siamo infatti uniti a questa lotta che non cesseremo finché non sarà garantito quanto spetta ai lavoratori; così come saremo in ogni lotta al fianco dei lavoratori di ogni settore fino a quando non cambierà l'intero mondo del lavoro.

Un mondo volto, ormai, a sfruttare, sempre più, chi tutti i giorni si suda il salario e ad arricchire esclusivamente chi non si fa scrupoli in questo squallido sistema che è arrivato il momento di cambiare".

PARTITO COMUNISTA ITALIANO
Federazione della Liguria
Federazione di Genova
Federazione della Spezia
Federazione di Savona

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il governatore in visita all'ospedale Sant'Andrea: "Spezia sarà la prima provincia ligure a uscire dall'emergenza". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Alessio Boi- "Capisco la difficoltà in un momento di pandemia, però credo che il dialogo debba esserci sempre di più", questa la posizione della sindaca sugli enti che stanno… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa