Ubriaco alla guida di un camion, fermato dalla Polizia Stradale In evidenza

Nell'ambito di una campagna di sicurezza europea sono stati controllati oltre 300 mezzi pesati e autobus nello spezzino.

Mercoledì, 30 Ottobre 2019 18:14

 

Il Network Europeo delle Polizie Stradali “TISPOL”, una rete di cooperazione tra le polizia stradali nata nel 1996 sotto l’egida dell’Unione Europea alla quale aderiscono tutti gli stati membri, ha programmato nel mese di ottobre 2019 l’effettuazione della campagna europea congiunta denominata “TISPOL TRUCK AND BUS”.

L’Italia è rappresentata dal Servizio Polizia Stradale del Ministero dell’Interno, che ha tenuto la Presidenza operativa fino al mese di aprile 2019 ed attualmente ricopre la Presidenza onoraria.

L’obiettivo di tali controlli è quello elevare gli standard di sicurezza al fine di garantire una diminuzione del numeri di incidenti che vedono coinvolti tali veicoli procedendo alla verifica dello stato psicofisico dei conducenti, del rispetto dei limiti di velocità, delle normative relative alle merci pericolose nonché di tutte le altre prescrizioni sull’autotrasporto previste dalla normativa nazionale e comunitaria.

Nell’ambito di tale campagna la Polizia Stradale della Spezia ha proceduto al controllo di 305 veicoli suddivisi tra mezzi pesanti e autobus. Sono state contestate 78 infrazioni relative alle violazioni di limiti di velocità e delle norme sui trasporti eccezionali e sul traporto di persone in ambito comunitario utilizzando l’apparecchiatura Police Controller, in dotazione ai Reparti di Polizia Stradale, che consente di effettuare una scansione a 360 gradi dell’attività dei conducenti professionali.

Per quanto riguarda il controllo delle caratteristiche costruttive e l’efficienza dei veicoli (impianto frenante- pneumatici etc.) sono stati effettuati dei servizi in collaborazione con il personale della Motorizzazione Civile della Spezia utilizzando il Centro Mobile di Revisione.

Nell’ambito delle infrazioni accertate da segnalare un caso particolare ovvero quello di un autista che è stato denunciato all’autorità giudiziaria perché guidava in ambito autostradale un mezzo pesante in stato di ebrezza alcolica con conseguente ritiro della patente di guida per la sospensione.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il presidente della Regione Giovanni Toti commenta la decisione del consiglio comunale di Porto Venere. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Giovedì 19 dicembre con il gruppo dialettale "La n'è mai tropo tardio". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa