Una messa in ricordo di Padre Damarco In evidenza

Ci sarà anche un incontro in Comune.

Lunedì, 28 Ottobre 2019 16:52


A 45 anni dalla morte, la figura di padre Vincenzo Damarco resta un riferimento importante per una vasta parte della comunità sarzanese. Di credenti e non.

 

Martedì 29 ottobre, giorno dell’anniversario, sarà celebrata alle 17.30 una messa di suffragio nella chiesa di San Francesco e nella mattinata sarà deposto un omaggio floreale sotto la lapide che gli intitola il viale che porta alle Missioni dove svolse la sua attività di educatore.

Per ricordarne la predicazione e gli scritti, per alcuni aspetti profetici, gli amici di padre Damarco hanno invitato a Sarzana don Giovanni Cereti, presbitero genovese, docente di teologia ecumenica a Roma e a Venezia e autore di molte importanti pubblicazioni. Don Cereti è schierato da tempo con chi auspica il rinnovamento della Chiesa e vuol aprirla ai preti sposati, istanze che hanno trovato ascolto nel pontificato di Bergoglio. Come Cereti anche padre Damarco aveva vissuto il Consiglio Vaticano II come una svolta “rivoluzionaria” destinata ad accendere entusiasmi sopiti e nuovi protagonismi. Svolta che però non si è mai completamente realizzata.

Don Cereti il 14 novembre terrà alle 17 una conversazione nella sala consiliare del Comune sulla rinnovata applicazione del Concilio Vaticano II e sul Sinodo dedicato all’Amazzonia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I due esponenti di Italia Viva affermano che le proposte del territorio non sono state ascoltate. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa