Sanità, in testa al corteo gli operatori socio-sanitari In evidenza

L'annuncio dei sindacati in vista della manifestazione di domani.

Giovedì, 24 Ottobre 2019 10:17

"La sanità è di tutti, fondamentale scendere in piazza per il nuovo ospedale ed una sanità pubblica che tuteli i lavoratori ed al servizio dei cittadini".

Così Lara Ghiglione, Cgil, Antonio Carro, Cisl e Mario Ghini, Uil, che continuano: "Il corteo di domani sarà aperto dagli Oss, perché vogliamo dare un segnale importante di attenzione e visibilità su questa vertenza che rappresenta una vera e propria emergenza sociale. La manifestazione sarà anche per il nuovo ospedale, opera imprescindibile, per servizi di qualità, per l'abbattimento delle liste di attesa, per una sanità organizzata, funzionante, vicina ai cittadini, per un management nominato grazie alle competenze, non perché appartenenti a cordate politiche. Invitiamo tutti i lavoratori, i pensionati, i giovani, le associazioni, le forze politiche democratiche, domani a scendere in piazza con noi".

La manifestazione partirà alle 17.30 di fronte all'Ospedale Sant'Andrea e terminerà in Piazza Mentana.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

"Nella gestione della sanità servono competenze ed organizzazione, non improvvisazione". Leggi tutto
CGIL
Sabato 14 in Cgil Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa