Da lunedì scattano i nuovi varchi della ZTL: ecco le vie interessate In evidenza

L'assessore Casati: "Uno dei tasselli di un percorso per la rivoluzione della mobilità spezzina".

Sabato, 19 Ottobre 2019 11:16

Da lunedì 21 ottobre la zona a traffico limitata sarà ampliata e i nuovi 3 varchi per registrare l'accesso dei veicoli, già da tempo posizionati, saranno funzionanti.

Come già previsto nel PUMS dunque la zona a traffico limitato "Centro Torretto" si amplia con i 3 nuovi varchi: VARCO CHIODO in Via Domenico Chiodo - intersezione via Aulo Flacco Persio; VARCO MAZZINI in Viale Giuseppe Mazzini - intersezione via Massimo D'Azeglio; VARCO DIAZ in Viale Italia - intersezione DENOMINATO), con possibilità di via di fuga lungo il Viale Italia.

ESTESIONE NEL DETTAGLIO DELLA ZONA A TRAFFICO LIMITATO DENOMINATA ZTL "Centro-Torretto": nell'area compresa tra le vie Mazzini, Diaz, Chiodo, P.zza Verdi, D'Azeglio e specificatamente nelle vie di seguito elencate:

- Viale G. Mazzini (tratto compreso tra Via Massimo D'Azeglio e Via Luigi Cadorna)

- Via Armando Diaz (tratto compreso tra Viale Italia e Via Domenico Chiodo)

- Via Chiodo (tratto compreso tra Via Persio e Piazza Verdi)

- Via Niccolò Tommaseo (tratto compreso tra Via Domenico Chiodo e Via G. Mazzini)

- Via Don Giovanni Minzoni (tratto compreso tra Via Luigi Cadorna e Via Massimo D'Azeglio)

- Via D'Azeglio (tratto compreso tra Via G. Mazzini e Via Don Giovanni Minzoni)

- Via Alessandro Manzoni (tratto compreso tra Via Domenico Chiodo e Via G. Mazzini)

- Via Ceccardo Ceccardi di Roccatagliata (tratto compreso tra Via Don Giovanni Minzoni e Via G. Mazzini)

- Via Manfredo da Passano (tratto compreso tra Via Domenico Chiodo e Viale G. Mazzini)

- Via Luigi Cadorna (tratto compreso tra Via Domenico Chiodo e Viale G. Mazzini)

- Largo Giordano Bruno.

"È pronto il nuovo sistema di controllo automatizzato degli accessi alla zona a traffico limitato : gli occhi elettronici delle telecamere, posizionati sui 3 nuovi varchi installati a inizio estate, sono pronti ad entrare in funzione 24 ore su 24 dal prossimo lunedì 21 ottobre. La regolamentazione - spiega l'assessore alla Mobilità Kristopher Casati - di una situazione già consolidata dai divieti per accedere a Via Diaz e Via Chiodo eccetto residenti e l'ampliamento dell'area centro-Torretto come approvato ad agosto 2018 con il PUMS, costituisce uno dei tasselli di un percorso progettuale che è soltanto all'inizio, per rivoluzione la mobilità spezzina".

"Stiamo infatti mettendo in campo i cambiamenti stabiliti con il piano urbano della mobilità sostenibile: lo strumento approvato l'anno scorso, dopo quasi un anno di intenso lavoro - continua Casati - L'accensione della telecamera è dunque un passo in più per arrivare ad avere una mobilità sempre più sostenibile, al passo con l'Europa che predilige le aree pedonali, piste ciclabili, parcheggi di interscambio e un trasporto pubblico locale degno di una smart city. Un provvedimento che tiene conto del commercio e delle attività della zona, delle fasce deboli, i disabili muniti di contrassegno potranno accedere alla Ztl così come coloro che necessitano di oltrepassare i varchi per una visita giustificata da apposito permesso. L'obiettivo - conclude Casati - è di migliorare le condizioni di qualità urbana e ambientale della città della Spezia, mettendo in atto politiche integrate della mobilità sostenibile, della tutela ambientale, della cura e pulizia, per consentire a tutti di fruire di una città migliore con un tessuto urbano più vivibile, sicuro, limitando il traffico che arreca danni al nostro ambiente". 

Per i velocipedi, ciclomotori e motoveicoli l'entrata è libera. L'ingresso invece per i portatori di handicap è consentito ma è necessario inviare una preventiva comunicazione tramite mail a mobilità@comune.sp.it o rivolgendosi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico di Palazzo Civico al piano terra. Mentre invece i portatori di handicap che occasionalmente transiteranno potranno chiamare anticipatamente il numero gratuito 800178488.

Le altre autorizzazioni: Forze di Polizia - Servizi Pubblici essenziali - pulizia strade - autobus - veicoli tim - pulizia/manutenzione strade - veicoli Asl - veicoli teatro civico, taxi, autobus, NCC devono inoltrare una richiesta via pec (posta elettronica certificata) all'indirizzo pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - mobilità@comune.sp.it.

Chi per motivi d'urgenza transiterà nella zona a traffico limitato potrà, entro le successive 24 ore, inviare una mail alla Polizia Municipale Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per tutte le altre richieste è possibile contattare Mp mobilità e parcheggi, Via Aurelio Saffi n° 3 – Tel. 0187 1875303 - Fax 0187 1875308; PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., E-MAIL: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa