Stampa questa pagina

Beve troppo e cade nel Lagora: salvo grazie a due prostitute In evidenza

34enne perde l'equilibrio e finisce nel canale. Per recuperarlo si mobilita tutta la macchina dei soccorsi.

Mercoledì, 16 Ottobre 2019 23:59

Se l'è vista decisamente brutta il 34enne di nazionalità rumena che ieri sera, intorno alle 22, è caduto nel Lagora, davanti al liceo scientifico Pacinotti.

Secondo una prima ricostruzione, l'uomo avrebbe alzato il gomito decisamente troppo, tanto da cadere nel canale dal muretto soprastante.

Il 34enne deve la vita soprattutto a due prostitute, che si sarebbero accorte della caduta avvertendo immediatamente i soccorsi.

Per salvarlo si sono mobilitate ben 3 unità dei Vigili del Fuoco, che hanno dovuto impiegare un'autoscala per recuperarlo dal letto del Lagora. 

Sul posto anche la Polizia, i soccorritori della Croce Rossa della Spezia e l'automedica del 118, che hanno stabilizzato l'uomo e lo hanno trasportato all'ospedale Sant'Andrea in codice rosso.

Il 34enne, nonostante la brutta caduta da un'altezza considerevole, durante i soccorsi era cosciente e per fortuna non sarebbe in gravi condizioni.

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Atleta della Pugilistica Varese Ligure. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Giornata di pugilato a Riccò del Golfo

Lunedì, 09 Dicembre 2019 11:19 pugilato
Organizzata da Club scuola Pugilistica Spezzina e Round Zero Gym. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa