"Ecco un altro motivo per cui il Contratto di Servizio Regione Liguria - Trenitalia deve essere riscritto" In evidenza

Il commento dei cittadini e dei rappresentanti delle categorie sostenitrici del ricorso al TAR alla chiusura di 5 biglietterie e alle dichiarazioni dell'Assessore Berrino.

 

Mercoledì, 02 Ottobre 2019 10:39

 

Da ottobre altre 5 stazioni liguri perdono le biglietterie ma l'Assessore Berrino si ritiene estraneo alla decisione

Trenitalia procede come programmato da tempo, in linea con “l 'efficientamento dei costi relativi alla rete di vendita e il potenziamento dei canali alternativi“, uno tra i fondamentali obiettivi del CdS firmato con la Regione Liguria a gennaio 2018.

A quasi due anni dall'entrata in vigore del contratto, a pochi giorni dalla chiusura definitiva delle biglietterie di Taggia Arma, Pietra Ligure, Varazze, Genova Pegli e Recco, l'Assessore Berrino, sollecitato a rispondere a chi chiede che venga garantito un servizio pubblico essenziale, chiarisce ai cittadini che il contratto non esplicita nulla in merito e che l’efficientamento può essere realizzato in modi diversi.

Peccato che non ci riveli quali e che non sia possibile venirlo a sapere in nessun modo, perché lo stesso piano economico finanziario (PEF) è secretato ...

L’unica cosa che ci rivela, è che Lui intende il contratto in modo diverso da come lo intende Trenitalia!

E se il Contratto di Servizio è interpretabile in opposti sensi sul tema delle biglietterie, in quanti e quali altri settori ciò che la Regione legge bianco, può essere letto come nero dalla controparte?

UN CONTRATTO NON PUO' ESSERE NE' OSCURO NE' INTERPRETABILE, men che meno se quindicennale e se impegna il bene pubblico, di cui i contraenti sono solo custodi, e non proprietari.

Carissimo Assessore, Lei, con le Sue affermazioni, ha reso plasticamente evidente i motivi per cui il Contratto di Servizio debba essere necessariamente riscritto.


Comitato Pendolari Levante Ligure,
Comitato Difesa Trasporti Valle Stura ed Orba,
Comitato Pendolari Savona-Genova,
Comitato delle Cinque Terre,
WWF-Italia-Liguria

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Dal 22 ottobre arriverà anche AIDAblu di AIDA Cruises, marchio tedesco del gruppo Costa. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Conferenza stampa di mister Italiano prima della partenza per Cesena per il debutto in serie A contro il Sassuolo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa